More

    Wes Chatham parla dell’esperienza come Capitano Enoch e del suo futuro in Ahsoka 2

    -

    Nella serie Ahsoka ha debuttato il personaggio del Capitano Enoch, fedele e misterioso capo della Guardia del Grand’ammiraglio Thrawn. Pochi sanno che ad interpretarlo è l’attore Wes Chatham, che di recente ha parlato di questa esperienza e soprattutto del futuro del personaggio nella seconda stagione. Vediamo di seguito le sue parole!

    L’intervista a Wes Chatham

    enoch ahsoka 1x06 analisi thrawn
    Il misterioso Enoch

    Wes Chatham è diventato un beniamino del pubblico interpretando il fedele meccanico Amos Burton nelle sei stagioni di The Expanse, su Amazon Prime Video. Durante una recente intervista per il podcast di Entertainment Weekly, egli ha dichiarato: “Quando abbiamo scoperto che si trattava di un’audizione per Star Wars e che volevano che andassi a fare una prova costume a Los Angeles, abbiamo fatto tutte le domande che si fanno. Tipo: ‘Qual è il ruolo? Che cos’è? Qual è l’impegno di tempo?”. E loro ci hanno risposto: “Mi dispiace, non possiamo darvi nulla di tutto ciò. Vuoi venire a fare il provino o no?” E io ho detto: “Sì, vengo“. E ho detto alla mia squadra: “Ascoltate, non contate su di me per essere un negoziatore duro, perché non appena mi presento e non appena vedo gli stormtrooper e cose del genere, mi hanno in pugno“. Non tornerò a casa”.

    Chatham era la scelta perfetta per interpretare il Capitano Enoch. Non solo ha prestato servizio nell’esercito – ha iniziato a recitare mentre era nella Marina degli Stati Uniti quando il film di Denzel Washington Antwone Fisher è stato girato sulla sua nave e lui è stato scritturato per il film – ma ha anche riconosciuto immediatamente l’ispirazione per il volto dorato di Enoch. “Quando ho visto per la prima volta l’uniforme del Capitano Enoch, mi ha ricordato Excalibur, racconta Chatham. “Ricordo di aver avuto una conversazione con [lo showrunner] Dave Filoni e lui era entusiasta che avessi colto quel dettaglio.”

    Il racconto dell’esperienza in Ahsoka

    enoch e thrawn ahsoka 1x08
    Enoch e Thrawn in Ahsoka

    Partecipare ad un progetto di Star Wars è stato anche un momento di svolta per Chatham, dato che il primo film che ha visto al cinema è stato Il ritorno dello Jedi nel 1983. “Ti trovi nell’hangar di uno Star Destroyer che hai visto per tutta la vita e gli stormtrooper passano davanti a te, quindi è stato come entrare in un sogno e partecipare a questa cosa. Ed è stato esilarante. È stato uno dei momenti più divertenti che abbia mai vissuto”.

    Interpretare un nuovo personaggio in un mondo così consolidato non è ancora del tutto chiaro per l’attore. È un’esperienza surreale far parte di Star Wars e interpretare un personaggio che non avrei potuto disegnare in modo più figo. Ho molto rispetto per Dave Filoni. Rispetto molto quello che ha fatto, quello che sta facendo con Star Wars e per Star Wars. E quindi essere qualcosa che ha creato lui e una cosa completamente originale è davvero eccitante e davvero avvincente”.

    Il futuro di Enoch

    Chatham lascia intendere che potrebbe esserci ancora molto da scoprire sull’enigmatico Enoch. “Penso che il potenziale di questo personaggio sia eccitante”, dice con un sorriso sornione. “Ci sono alcuni accenni vaghi. Ci deve essere una ragione per cui quel personaggio è lì. Thrawn ha introdotto una persona”.

    Sebbene Chatham tenga segreto il contenuto delle sue conversazioni con Filoni, nota che “una volta che inizi a lavorare con lui, è molto aperto nello spiegarti quali sono i suoi pensieri e quali sono le potenzialità e le cose su cui concentrarsi. E ti dà un sacco di contesto e un buon quadro di quello che era il suo scopo. Speriamo di vedere di più di questo scopo nella stagione 2 recentemente annunciata.

    Cosa ne pensate delle sue parole? Ditecelo come sempre nei commenti! E continuate a seguirci anche su FacebookYouTubeTik TokInstagram e Twitter per rimanere aggiornati sulle offerte e tutte le novità di Star Wars.

    Fonte

    Gaetano Vitulano
    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    Star Wars: svelato nei fumetti un ritorno clamoroso legato ad Han Solo

    Dallo scorso 5 Maggio è partito negli USA il...

    Rogue One come un videogioco ad 8-bit

    L'ultimo film a marchio Star Wars, uscito lo scorso...

    Gli ologrammi di Star Wars con un nuovo smartphone

    Tra le tante cose che ci affascinano del mondo...