Star Wars: The Last Jedi è nei cinema da più di due settimane, e ha già da poco superato il miliardo di incassi a livello globale. Come era prevedibile, non accennano a placarsi le discussioni tra i fan in merito a questo ottavo capitolo della saga. Oggi vorrei concentrare l’attenzione su alcuni personaggi che ci sono stati presentati, ma fino ad ora mai approfonditi, all’interno della nuova trilogia: ovvero i fantomatici Cavalieri di Ren.

Come ricorderete, abbiamo fatto la loro conoscenza ne Il Risveglio della Forza, tramite il flashback di Rey. Da quel momento però nulla sappiamo in merito a queste figure, se non pochi indizi svelati indirettamente in Episodio VIII.

Probabili indizi sui Cavalieri di Ren

cavalieri di ren star wars luke skywalker
Luke ed R2-D2 assistono alla distruzione del nuovo tempio jedi.
Da: youtube

Seguono SPOILER su Episodio VIII, nel caso non lo abbiate ancora visto non proseguite la lettura. In The Last Jedi, tramite alcuni flashback, ci viene mostrato in che modo si incrinò definitivamente il rapporto tra Luke Skywalker e suo nipote Ben, la notte in cui quest’ultimo distrusse il Tempio. Oltre alle dinamiche tra i due personaggi, Luke ci svela altri particolari molto importanti in merito a quella vicenda e non solo. Egli infatti racconta a Rey di aver preso con sé una nuova leva di apprendisti, 12 per la precisione, più suo nipote Ben Solo. Il suo intento, come sappiamo, era fondare un nuovo Ordine Jedi. In merito alla notte in cui tutto andò a rotoli, Luke nel suo racconto ci dice che alcuni di questi allievi si unirono a Ben, mentre gli altri furono brutalmente uccisi.

Con tutta probabilità, coloro che si unirono a Kylo sono proprio i Cavalieri di Ren. Nel flashback di Rey in Episodio VII possiamo vedere sei figure mascherate più Kylo Ren al centro (nell’immagine in evidenza ne manca uno, che è più defilato). E’ quindi probabile che metà degli apprendisti abbia seguito Kylo Ren, mentre l’altra metà sia stata eliminata. Fatta questa specificazione, e ipotizzando che sia giusta, vedremo in azione i Cavalieri di Ren in Episodio IX?

Ipotesi su Episodio IX

scena con leia kylo ren adam driver ispirazione terrorismo terrorista consigli di carrie fisher ad adam driver
Kylo Ren a bordo del suo TIE silencer mentre attacca la nave Raddus

Ovviamente, ad oggi, è difficile speculare sull’Episodio conclusivo della trilogia, ma nessuno vieta di formulare delle ipotesi. In primis, dobbiamo considerare che le figure che ci sono state presentate, oltre ad avere un certo fascino e una grande potenzialità, sono sicuramente soggetti molto potenti nella Forza. Probabilmente i Cavalieri non sono stati inseriti in Episodio VIII perché sarebbero risultati ingombranti ai fini della trama. Gli sviluppi della pellicola, però, potrebbero aver spianato la strada alla loro futura comparsa. Pensateci bene: ora che Snoke è morto, e Kylo Ren è il nuovo Leader Supremo del Primo Ordine, un loro inserimento sarebbe perfetto.

Inoltre c’è da dire che sarebbe un vero peccato perdere l’occasione di dare spazio a queste figure che, nel corso degli ultimi anni, stanno affascinando molti fan di Star Wars. Quello che mi auguro è che non facciano la fine di Phasma (a livello cinematografico) e che possano essere utilizzati in maniera epica. Se Rian Johnson ci è riuscito con le Guardie Pretoriane, J.J. Abrams potrebbe benissimo riuscirci con i Cavalieri di Ren. Per saperlo, purtroppo, ci toccherà aspettare tanto. Continuate a seguirci! Non perdete le news e i nostri approfondimenti in merito ad Episodio VIII e all’universo di Star Wars.