More

    Un ragazzino con la fobia dei medici operato grazie a Star Wars

    -

    Alle volte Star Wars può incontrare la nostra realtà giornaliera e quando questo avviene, nascono meravigliose combinazioni. La passione per questa saga leggendaria è riuscita a fare un piccolo miracolo nell’ultimo anno. Per la precisione, questo avvenimento è accaduto in provincia di Padova, all’ospedale di Piove di Sacco, dove un ragazzino autistico di 15 anni di nome Thomas, è riuscito a superare le sue paure per i dottori e gli strumenti medici con estremo successo.

    Il ragazzo soffriva di alcuni importanti dolori dentali dovuti ad una serie di carie che non potevano essere curate proprio per via della grande fobia che Thomas nutriva. Purtroppo la mancanza di cure acuiva la sua sofferenza.

    Il miracolo di Star Wars

    star wars ospedale operazione ragazzino autistico darth vader
    Thomas vestito da Darth Vader ed uno dei medici che si sono occupati del progetto. Fonte: il Sole 24 ore

    Alla fine, i genitori hanno deciso di rivolgersi al servizio di Odontoiatria di Comunità dove grazie alla professionalità del personale sono riusciti finalmente a donare sollievo alle sofferenze del ragazzo. Questo è stato possibile grazie ad un importante esperimento di medicina narrativa, che prevede, in poche parole, l’immedesimazione del paziente in un contesto a lui piacevole per distrarlo dalla sua naturale propensione ad evitare i medici e le cure. Il tutto si è manifestato nella trasformazione del reparto in questione in una grande astronave, dove Thomas poteva girare in tranquillità vestito dal suo personaggio preferito: niente di meno che il terribile Darth Vader. Nel frattempo il personale del reparto si comportava come se tutti fossero dei sottoposti del terribile sith.

    Per dovere di cronaca, anche un’altra saga ha partecipato attivamente alla riuscita di questo esperimento, ovvero Star Trek. Essa è una delle altre passioni del ragazzo, per cui l’anestesista era vestito da capitano Kirk! Rimane bellissimo vedere come l’empatia e la professionalità dello staff ospedaliero abbiano aiutato il ragazzino, mescolando gioco e fantasia al posto di costrizioni o altre tipologie inadatte di trattamenti per calmare il paziente. Queste sono le storie di vita reale che vogliamo sentire ogni giorno, a differenza di alcune notizie che vi abbiamo recentemente riportato. La Forza scorre potente in Thomas e all’ospedale di Piove di Sacco!

    Redazione Insolentehttps://insolenzadir2d2.it
    Pensavate davvero che un droide non potesse essere caporedattore? Poveri illusi.

    ULTIMI ARTICOLI

    Star Wars: ecco il progetto che cambierà quello che sappiamo sulla Forza

    Tanti cambiamenti avverranno nel franchise di Star Wars dopo...

    5 Curiosità che (forse) non sapevate su Episodio I

    La Minaccia Fantasma è per alcuni un disastro, per altri...

    The Mandalorian non cancellerà la trilogia sequel: ecco perché

    Ormai è diventata una triste abitudine: ogni tot mesi...