Solo è uscito nelle sale italiane già da una settimana. Molti hanno potuto vedere questo secondo spin-off ufficiale della saga, di cui abbiamo parlato in articoli di approfondimento e soprattutto nella nostra recensione senza spoiler, che potete tranquillamente leggere qui. Solo: A Star Wars Story nasce anche come operazione amarcord verso certe atmosfere e certi personaggi della saga ed abbiamo già visto cameo niente male all’interno del film, di cui non parleremo certamente qui.

Quello di cui invece parleremo in questo articolo è purtroppo un mancato cameo; uno di quelli che sarebbero potuti essere a dir poco leggendari. Sembra che l’attore Tom Hanks avrebbe dovuto partecipare al film come una comparsa.

Il cameo mancato

solo featurette video youtube making of
Uno stormtrooper malridotto in Solo: A Star Wars Story

Ron Howard ha lavorato a tantissimi film nella sua lunga carriera, tra questi egli annovera molte collaborazioni con l’attore Tom Hank. Queste riguardano la serie di adattamenti cinematografici dei romanzi di Dan Brown (Il codice Da Vinci, Angeli e Demoni, Inferno, ecc…). I due sono dunque in rapporti di amicizia da anni e sembra che un giorno, Tom Hanks avesse chiamato il regista per poter partecipare al film Solo in veste di comparsa. La cosa è stata rivelata da Ron Howard durante una recente intervista a Joe.ie. Purtroppo, l’attore premio oscar ha dovuto declinare questo cameo per impegni troppo pressanti sul set del progetto che lo vede attualmente impegnato. Egli avrebbe potuto, molto probabilmente, indossare l’armatura di uno dei tanti stormtrooper presenti nel film; oppure prestare la voce a qualcuno degli alieni girovaganti negli ambienti malfamati visti nella pellicola.

Chissà dunque a cosa avrebbe portato questa inaspettata collaborazione! Il caso di Tom Hanks non è certo il primo del genere. Nella nuova trilogia e in Rogue One, infatti, ci sono stati un gran numero di cameo di star di hollywood e registi di altre pellicole. Rian Johnson e Gareth Edwards, ad esempio, si sono prestati come comparse ognuno nel film dell’altro; mentre Daniel Craig, l’attuale volto dell’agente 007, e Tom Hardy, sono diventati degli stormtrooper del primo ordine in Episodio VII e VIII. Insomma, probabilmente ora che la Lucasfilm conosce la volontà di Tom Hanks di entrare nella saga, è probabile che questa richiesta non rimarrà inascoltata a lungo.