More

    The Mandalorian: il riassunto della prima stagione!

    Ecco tutto quello che c'è da sapere per prepararsi a venerdì...

    -

    Manca davvero poco all’uscita della seconda stagione di The Mandalorian, e per questo abbiamo deciso di farvi un piccolo recap di tutti gli eventi della prima serie. Le nuove puntate usciranno a partire da venerdì mattina su Disney+. Quindi, per chi si fosse perso la prima stagione o chi si fosse scordato le avventure di Mando e Baby Yoda, quest’articolo fa al caso vostro!

    The Mandalorian: l’inizio

    baby yoda cucciolo in the mandalorian
    Il cucciolo della stessa specie di Yoda

    Il protagonista di The Mandalorian è Din Djarin (anche se il suo nome lo scopriamo praticamente a fine serie) ed è un cacciatore di taglie mandaloriano, che per il suo Credo non si toglie mai l’elmo. Greef Karga è l’uomo che gli procura le taglie, e lo manda da un misterioso cliente, circondato da ex soldati imperiali (la serie è ambientata dopo Episodio VI, ricordiamo), che gli affida un compito difficile.

    Mando (così viene chiamato) va in missione con la Razor Crest, la sua astronave, e raggiunge il pianeta dove si dovrebbe trovare la sua taglia. Qui riceve l’aiuto di Kuiil, un Ugnaught, mentre scopre che un cacciatore di taglie droide, IG-11, ha ricevuto il suo stesso incarico.

    I due collaborano per raggiungere la taglia, ma poi scoprono che l’obiettivo della missione è un neonato della stessa razza di Yoda (comunemente conosciuto come Baby Yoda, ma che non è il Maestro jedi da piccolo). IG-11 lo vorrebbe uccidere, ma Mando fa secco il droide, e prende con sé la creatura. Mando non lo sa, ma questo è l’inizio di un’avventura che gli cambierà la vita.

    Episodi 2 e 3

    baby yoda in the mandalorian
    Il Mandaloriano e Baby Yoda

    Nel secondo episodio, apparentemente, non succede nulla di straordinario: la Razor Crest è stata saccheggiata dai jawa e Mando deve recuperare i pezzi. Per ridargli le parti, i jawa pretendono che affronti una creatura invincibile, e Mando ci prova, ma la prova è troppo ardua. Quando sta per essere sconfitto, riceve un inaspettato aiuto: scopriamo che Baby Yoda è molto dotato nella Forza e lo aiuta a uccidere la bestia. Mando e Baby Yoda lasciano il pianeta perché Mando deve consegnare il piccolo al cliente.

    Nel terzo episodio Mando torna a Nevarro, il pianeta dove si trova il cliente, e consegna Baby Yoda. Con la paga, un’enorme quantità di acciaio Beskar, Mando si fa riforgiare l’armatura, e ripensa a quando era piccolo e la sua famiglia era stata uccisa da super droidi da battaglia. Era stato poi salvato dai mandaloriani ed era diventato uno di loro.

    Mando fa per ripartire per il prossimo incarico, ma, venuto a sapere che il cliente misterioso vuole uccidere e dissezionare il bambino, torna indietro per salvarlo. Ma a quel punto gli altri membri della Gilda dei cacciatori, e Greef Karga, vanno contro di lui.

    Mando riceve l’aiuto del suo clan di mandaloriani, e alla fine del terzo episodio riesce a fuggire dal pianeta con Baby Yoda verso un destino incerto.

    Gli episodi “riempitivi”

    the mandalorian sesto episodio
    Mando e la twi’lek Xi’an nel sesto episodio

    Le tre puntate centrali della serie sono state considerate da molti dei riempitivi, però alcune delle cose che succedono potrebbero tornare nella stagione 2. Nel quarto episodio Mando incontra Cara Dune, una ex shock trooper. Nella puntata, i due aiutano gli abitanti del pianeta dove Mando si rifugia a difendersi contro dei predoni (armati anche di un AT-ST), e Mando comincia proprio a fare da padre a Baby Yoda.

    L’episodio cinque riporta i fan di Star Wars a un mondo molto conosciuto: Tatooine. Mando è costretto ad atterrare lì per dei danni alla nave, e per ripararli deve accettare il lavoro offertogli da un altro cacciatore di taglie, Toro. Quando questi scopre il valore di Baby Yoda prova a uccidere Mando, facendo una brutta fine. La puntata è importante perché alla fine compare una figura misteriosa, che alcuni dicono potrebbe essere Boba Fett.

    La sequenza centrale di episodi si chiude con un’altra avventura auto-conclusiva: Mando aiuta un gruppo di cacciatori di taglie con cui lavorava, guidati da un certo Ran, un suo vecchio amico, a liberare un prigioniero. Anche loro proveranno a mettere le mani su Baby Yoda, però con scarsi risultati, e Mando li consegnerà alla Nuova Repubblica.

    Il finale della prima stagione di The Mandalorian

    moff gideon interpretato da giancarlo esposito
    Moff Gideon in The Mandalorian

    Nelle ultime due puntate torniamo alla narrazione principale. Greef Karga contatta Mando perché il cliente ha occupato militarmente la cittadina su Nevarro per cercare di arrivare al bambino. Con l’aiuto di Cara, di Kuiil e di IG-11 (che Kuiil ha riprogrammato), Mando tende una trappola al cliente. Nel farlo, scopriamo che Baby Yoda ha il potere di curare le ferite, come Rey.

    Purtroppo, nel corso della trappola, interviene una forza superiore: Moff Gideon, ex generale imperiale. Gideon prende il bambino e per farlo uccide Kuiil. IG-11 interviene in ritardo ma recupera Baby Yoda. Subito dopo si consuma lo scontro finale, nel quale Mando viene ferito e per la prima volta è costretto a levarsi l’elmo. Riescono a sfuggire a Gideon ma IG-11 si sacrifica per la squadra.

    Nel finale, seguendo la tradizione del credo mandaloriano, Mando e Baby Yoda diventano a tutti gli effetti un clan, e questo sancisce il ruolo paterno di Mando. Nell’ultima scena, Gideon, dopo lo scontro, esce dai rottami del suo TIE facendosi strada con la Darksaber, in un colpo di scena che apre scenari clamorosi per la seconda stagione.

    Questo è quello che è successo nella prima serie, e non vediamo l’ora che arrivi venerdì per sapere cosa accadrà. Si parla non solo di Boba Fett e della Darksaber, ma anche del ritorno di Ahsoka Tano e altri personaggi: l’hype è alle stelle.

    Voi cosa ne pensate? Vi è piaciuta la prima stagione di The Mandalorian? Fatecelo sapere nei commenti! Continuate a seguirci anche su FacebookInstagram e Twittervi terremo costantemente aggiornati su tutte le novità riguardanti l’universo di Star Wars.

    Giorgio Nicolai
    Studente di cinema e aspirante sceneggiatore, grazie a Star Wars ho iniziato ad appassionarmi a questo mondo, con la speranza, un giorno, di entrarci. La strada è dura, ma per fortuna ci sono gli insegnamenti di Obi Wan e di Yoda a guidarmi: fare o non fare, non c'è provare!

    ULTIMI ARTICOLI

    Cosa ha spezzato il rapporto di fiducia tra Vader e Sidious?

    Dal quadro che abbiamo delineato nei capitoli precedenti è...

    Perchè Chewbacca non ha ucciso Kylo Ren

    La morte di Han Solo ha certamente sconvolto parecchia...

    Alta Repubblica: ecco un estratto del fumetto!

    Manca sempre meno al 22 Aprile, giorno in cui usciranno...