More

    The Mandalorian e le altre serie culmineranno in un unico grande evento? Filoni risponde

    -

    Dopo il debutto di The Mandalorian nel 2019, si sta ramificando sempre di più il cosiddetto “Mandoverse”, di cui fanno parte tutte le serie tv post Endor: quella cardine, appunto The Mandalorian, e poi The Book of Boba Fett, Ahsoka, Skeleton Crew. In una recente intervista Dave Filoni sembra confermare la possibilità che questi prodotti culminino in un unico grande evento futuro. Vediamo di seguito le sue parole!

    The Mandalorian e le altre serie tv

    the mandalorian 3 poster
    Spezzone del poster di The Mandalorian 3

    Durante una recente intervista per The Wrap, Filoni ha avuto modo di parlare ampiamente del suo lavoro con Jon Favreau con la terza stagione della serie e di altri aspetti riguardanti le opere live action. Tramite una domanda in particolare gli è stato chiesto se fosse loro intenzione far culminare tutte le serie “in un unico grande evento”, come anticipò la Kennedy nel 2020, ed egli ha risposto così:

    “È un modo interessante di pensarci. Tendo a pensare che, mentre lavoravamo a “The Mandalorian” e poi scrivevamo “Ahsoka”, e poi è arrivato Jon Watts con “Skeleton Crew“, c’è un intero periodo di tempo che è successivo al “Ritorno dello Jedi”. E guardo a quel periodo di tempo, che prima de “Il risveglio della Forza” è di circa 30 anni. Se si considera la trilogia originale, il periodo di tempo in cui si svolgono i tre film è molto meno significativo [n.d.r., nel senso di minore]. Quindi, quello che mi piace è che stiamo costruendo molto lentamente un ecosistema di personaggi, politiche ed eventi nel periodo successivo al “Ritorno dello Jedi”. E questo potrebbe o meno espandersi in maniera più ampia man mano che aggiungeremo altri show e altri personaggi.

    La cosa positiva è che stiamo discutendo tutti insieme in modo creativo sulla direzione che prenderanno queste storie. Io adoro le lavagne bianche, e le ho tutte e ho delle linee temporali. Cominciano sempre con “La minaccia fantasma” e arrivano fino a “L’ascesa di Skywalker”. Ho tutti questi spazi intermedi in cui tutti stanno facendo tutto, così posso guardare tutto e commentare con Kathy cosa sta succedendo qui, cosa sta succedendo là? È molto divertente.

    Penso che la possibilità di un grande evento in questo periodo sia molto reale, è tutto ciò che vorrei dire. Ma sì, se Jon volesse continuare a creare storie “mandaloriane”, a patto che non venga messo fuori gioco da questo evento titanico, allora, suppongo, potrebbero continuare. Non sembra che manchi l’interesse per Grogu e Mando, questo è certo.”

    Dalle sue parole traspare chiaramente la volontà di culminare queste storie con un punto di arrivo. E soprattutto capiamo che qualsiasi cosa sarà non cozzerà o riscriverà gli eventi della trilogia sequel, come molti continuano a credere. Voi cosa ne pensate delle sue parole? Fatecelo sapere nei commenti! E continuate a seguirci, anche su FacebookYouTubeInstagram e TwitterVi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars.

    Fonte con intervista completa

    Gaetano Vitulano
    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    Skywalker Colpisce: recensione del primo volume a fumetti

    Il volume Skywalker Colpisce costituisce il primo arco narrativo...

    Ahsoka: nella serie vedremo una minaccia emergente. Tornerà il Thrawn legends?

    Di recente si sono diffuse le sinossi delle serie...

    In arrivo più serie TV sull’Alta Repubblica (Rumor)

    L'Alta Repubblica, il maxi progetto editoriale che narra di...