More

    The Mandalorian comincia a mostrarci il passaggio da Impero a Primo Ordine

    -

    Lo scorso anno, prima che la serie venisse trasmessa, Jon Favreau ci disse che The Mandalorian avrebbe esplorato le origini del Primo Ordine. Non c’è quindi da stupirsi se in questa seconda stagione sono stati disseminati alcuni indizi in merito. Soprattutto nell’ultimo episodio, il capitolo 14, ne sono presenti alcuni molto interessanti: vediamoli insieme! (Seguono spoiler dell’ultima puntata).

    Nuove navi

    the mandalorian primo ordine
    Gli stormtroopers sbarcano su Tython con la navetta trasporto truppe

    Come già anticipato nel nostro approfondimento su tutti gli easter egg e i riferimenti della puntata, nel capitolo 14 sono presenti delle navi molto interessanti. Si tratta delle due navette da sbarco truppe che atterrano su Tython, portando gli stormtrooper e gli armamenti sul pianeta. La cosa interessante è che esse sono senza dubbio dei prototipi della AAL-1971/9.1, la navetta di trasporto truppe del Primo Ordine vista per la prima volta in Episodio VII. Non esistono infatti navette simili di epoca imperiale, e la loro apparizione segna una prima netta evoluzione dall’Impero al Primo Ordine.

    La figura di Moff Gideon e il suo ruolo nello scacchiere galattico sono ancora sconosciuti, ma ciò potrebbe significare che il signore della guerra sia in qualche modo collegato ai primi esponenti del Primo Ordine (come Rae Sloane), che in quel momento erano nelle Regioni Ignote.

    Altro indizio

    giancarlo esposito moff gideon dark troopers
    I Dark troopers e Moff Gideon

    C’è poi un altro indizio “indiretto” sul passaggio di testimone da Impero a Primo Ordine. Nella puntata diamo un primo approfondito sguardo ai Dark Troopers, dei letali droidi da combattimento ispirati dalle opere Legends. Averli visti fa cadere una teoria che li vedeva collegati agli esperimenti di cui siamo venuti a conoscenza nel laboratorio di Nevarro, nella quarta puntata. Molti infatti (forse non accettando il collegamento con la trilogia sequel) ipotizzavano che quelli nelle teche fossero dei soldati che avrebbero poi indossato le armature viste a fine puntata (rivelatisi appunto droidi).

    Questa conferma ci permette di tessere un altro filo verso il Primo Ordine e la creazione di Snoke. E’ sempre più certo che Grogu sarà il donatore che fornirà ai corpi clonati la sensibilità alla Forza. Da quegli esperimenti nascerà probabilmente lo strandcast Snoke, futuro Leader Supremo del Primo Ordine.

    Cosa ne pensate di questi indizi? Vi piacerebbe vedere altri collegamenti alle origini del Primo Ordine nelle puntate finali? (O nelle prossime stagioni?) Ditecelo come sempre nei commenti! Continuate a seguirci anche su FacebookInstagram e Twitter, vi terremo costantemente aggiornati su tutte le novità riguardanti Star Wars.

    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    Mando Mondays: ecco le novità della sesta settimana

    Di recente, Disney e Lucasfilm hanno lanciato i Mando Mondays: ogni...

    Star Wars: il videogame di Quantic Dream potrebbe essere ambientato nell’Alta Repubblica!

    Che Quantic Dream stesse lavorando a un prossimo videogame...

    The Mandalorian 2: decifrato il “particolare” codice a catena della sesta puntata!

    La sesta puntata della seconda stagione di The Mandalorian,...