More

    The Mandalorian 3: ci saranno nuove rivelazioni su Grogu e la clonazione!

    -

    La terza stagione di The Mandalorian sarà uno snodo fondamentale nelle vicende della serie, non solo in merito alle questioni del protagonista e di Mandalore ma anche per quelle di Grogu. In una recente intervista, Jon Favreau e gli altri addetti ai lavori ci hanno anticipato la presenza di rivelazioni importanti sul piccolo. Vediamo di seguito le loro parole!

    Novità sulla clonazione

    Gli esperimenti dell'Impero in The Mandalorian
    Gli esperimenti su Nevarro in The Mandalorian

    Nel corso dell’intervista sono state poste anche domande a bruciapelo sulla natura di Grogu, come ad esempio se il piccolo sia in realtà un clone. E Favreau ha risposto così: “Sapevamo che non era Yoda – chiunque conosca l’arco temporale [cinque anni dopo Episodio VI: Il ritorno dello Jedi] sa che non può essere lui. È un clone? Ci sono molte clonazioni in corso. Ma è una persona a sé stante, con la sua storia.” Al di là di questa ipotesi, abbastanza azzardata e fantasiosa, è interessante soffermarsi sulle parole “ci sono molte clonazioni in corso”.

    Come ben sappiamo in quel periodo Palpatine si trovava su Exegol, alla ricerca di un corpo che riuscisse a contenere l’enorme potere del suo spirito. Nella seconda stagione abbiamo visto delle vasche di clonazione su Nevarro, e sappiamo che il dottor Pershing aveva estratto del sangue da Grogu, poiché possedeva un alto valore M. Speriamo quindi che la terza stagione possa ampliare queste vicende.

    Rivelazioni su Grogu

    pedro pascal trailer the mandalorian 3 record
    Din Djarin e Grogu nella terza stagione

    Altri addetti ai lavori intervistati hanno poi contribuito ad accrescere l’hype sul personaggio nella terza stagione. “Il mio momento preferito di Grogu arriverà nella terza stagione, quindi non posso ancora parlarne” dice Carlson Woodard, un burattinaio che ha lavorato sul pupazzo animatronico. E soprattutto: “Mi uccideranno [se parlo di Grogu nella terza stagione]! Non esisterò più se lo faccio!” ha affermato Josh Rosengrant, capo degli effetti speciali.

    Anche il regista Rick Famuyiwa ha parlato di grandi novità e della sua crescita: Ci saranno cose [nella terza stagione] che faranno parlare di nuovo di Grogu. In modo incrementale, sta crescendo come personaggio e in questa collaborazione con Mando. Man mano che questa relazione cresce, Grogu deve diventare più centrale nelle cose che accadono. Ora è saldamente al fianco di Mando in ogni avventura… Ma è ancora solo un bambino!”.

    Fortunatamente mancano meno di due settimane al debutto della terza stagione, il prossimo 1 Marzo su Disney Plus. Cosa ne pensate di queste possibili sorprese? Fatecelo sapere nei commenti! E continuate a seguirci, anche su FacebookYouTubeInstagram TwitterVi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars.

    Fonte

    Gaetano Vitulano
    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    Recensione di “Star Wars: The Lightsaber Collection”

    La spada laser è senza dubbio uno dei simboli...

    Black Friday: ecco le migliori offerte sui prodotti di Star Wars!

    Come ogni anno è arrivata una delle settimane...

    Kindle Unlimited: ecco come avere per un mese ebook gratis, anche di Star Wars!

    In questo periodo di quarantena, con più tempo libero...