More

    The Mandalorian 2: Katee Sackhoff nel cast, sarà Bo-Katan Kryze!

    -

    Le sorprese sulla seconda stagione di The Mandalorian sembrano non finire mai: l’ultima in ordine di tempo riguarda il casting dell’attrice Katee Sackhoff, già doppiatrice di Bo-Katan in The Clone Wars e Rebels, che dovrebbe interpretare il suo personaggio in live action! Vediamo tutti i dettagli.

    Katee Sackhoff e il debutto di Bo-Katan

    bo-katan kryze mandalore rebels
    Bo-Katan Kyrze incita i suoi uomini in una scena di Rebels

    Stando ad alcune autorevoli voci l’attrice avrebbe girato le sue scene a Febbraio, poco prima che esplodesse l’emergenza Coronavirus (che non rallenterà l’uscita della serie). Se fosse vero, la presenza del personaggio in The Mandalorian 2 sarebbe cruciale per la trama. Questo perché Bo-Katan è un anello di congiunzione per molte questioni rimaste in sospeso nella prima stagione. In primis la Darksaber: in Rebels Sabine la dà proprio a lei, consolidando la sua leadership su Mandalore. Poiché ora è nelle mani di Moff Gideon, la sua presenza (magari con dei flashback) sarebbe fondamentale per capire come ne sia entrato in possesso.

    Altra questione è quella della Grande Purga; la presenza di Bo-Katan potrebbe approfondire quest’oscura vicenda nella quale l’Impero ha soggiogato i mandaloriani. Katee Sackhoff avrà quindi l’opportunità di dare vita in live action ad un personaggio che ha già la sua voce nelle serie animate.

    L’ipotesi ci entusiasma molto perché l’attrice è davvero brava a ricoprire questi ruoli; la ricordiamo per esempio nei panni di Kara Thrace in Battlestar Galactica, nel quale è stata sensazionale. Vederla interpretare un osso duro come Bo-Katan sarà splendido!

    Che ne pensate di questa notizia? Ditecelo come sempre nei commenti! Continuate a seguirci anche su Facebook Instagramvi terremo costantemente aggiornati su tutte le novità riguardanti l’universo di Star Wars.

    Fonte: CB

    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    La diatriba sulla modifica della scena finale de “Il ritorno dello Jedi”

    George Lucas non ha mai nascosto le sue intenzioni...

    John Williams dirà addio a Star Wars dopo Episodio IX

    Uno degli elementi più importanti che ha contribuito a...

    Episodio IX: un evento cancellato suggerisce il ritorno di Anakin?

    Episodio IX è sempre più vicino e ormai ogni...