In queste ultime settimane, moltissimi dettagli sono stati resi noti in merito ai personaggi di Star Wars e alle loro vicende in The Last Jedi. Soprattutto grazie agli speciali di Entertainment Weekly. Ma, si sa, noi fan non siamo mai sazi di novità in merito a tutto ciò che succederà nella Galassia lontana lontana. In questo senso, arrivano in nostro aiuto nuovi indizi in merito ai “percorsi” di Rey e Kylo Ren nella pellicola.

Alcuni indizi, quindi, in merito a quelle che saranno le vicende nelle quali i due personaggi saranno invischiati, quelle che li porteranno a compiere i loro destini. Sono gli stessi attori, inoltre, a concederci i suddetti indizi.

Percorsi simili e differenti

font rosso the last jedi star wars
Rey e Kylo Ren in una scena de “Il Risveglio della Forza”

Cominciando da Adam Driver, queste sono state le sue parole al Sunday Today in merito alla questione: “il viaggio di Kylo potrebbe portare in “luoghi inaspettati”, sorprendendo l’audience”. Inoltre, alla domanda se i fan saranno o meno soddisfatti dall’imminente Episodio VIII, Driver ha risposto:“Oddio, lo spero! Spero davvero che lo siano. E penso che avranno delle sorprese inaspettate.” Dal canto suo, Daisy Ridley ha dichiarato quanto segue su Entertainment Weekly: “La cosa bella di questo film è che non è tutto bianco o nero, non c’è il buono e il cattivo e io per esempio, non mi ritrovo mai ad esclamare ‘Oddio, alcuni di loro faranno cose pessime’. Insomma, c’è sempre spazio per il libero arbitrio e per esempio, anche per i cattivi, c’è la possibilità di prendere decisioni giuste, e vice-versa, per i buoni, quelle sbagliate.

Infine l’attrice conclude così: “E ancora, questo potrebbe non avere nulla a che fare con chi siano i tuoi genitori, oppure, all’opposto, essere la causa scatenante di tutte le tue azioni”.

Considerazioni in merito: Kylo Ren

seconda morte nera endor battaglia spazio
Battaglia di Endor alla fine di Episodio VI con la Seconda Morte Nera

Le parole degli attori, se analizzate nello specifico, sono davvero interessanti. Ed è per questo che siamo qui! Adam Driver ci parla di “luoghi inaspettati“. Cosa avrà voluto intendere? Molto tempo fa circolava un rumor in merito a dei “ritorni illustri” di famosi pianeti della saga. In questo caso parliamo della Luna boscosa di Endor e Mustafar. Quale potrebbe essere la loro connessione con Kylo?

Probabilmente, egli visiterà la Luna boscosa di Endor per cercare qualche raro artefatto Sith. In un primo momento, si potrebbe pensare che nei prossimi episodi potremmo vedere un flashback nel quale egli recupera su Endor la maschera fusa di suo nonno. Ma ciò non è possibile, e lo sa bene chi ha letto i romanzi canonici Aftermath e Bloodline (non diciamo altro, per evitare spoiler). Come detto, quindi, l’ipotesi più probabile è che Kylo visiti Endor per cercare un qualche tipo di manufatto Sith, o anche solo per entrare in contatto con un luogo che è stato, in passato, un importante scenario di guerra.

I segreti di Mustafar

Passiamo ora al pianeta Mustafar: il luogo di “nascita” completa di Darth Vader, potrebbe essere visitato da suo nipote Kylo Ren. Che, come sappiamo, è morbosamente ossessionato dalla figura del nonno. In questo caso, è interessante notare una mossa fatta con Rogue One, ovvero quella di inserire la fortezza di Darth Vader  proprio sul pianeta lavico. Quindi Kylo Ren potrebbe esplorare le rovine di quest’ultima, alla ricerca di risposte. Visitare il luogo in cui l’oscurità ha avvolto Darth Vader tramite la lava, e dove quest’ultimo ha deciso di dimorare, potrebbe essere un punto di riferimento importante nel viaggio di Kylo Ren attraverso la Forza. Ribadiamo che si tratta di congetture e rumors, ma che tornano forti dopo le dichiarazioni dell’attore.

Considerazioni in merito: Rey

percorsi star wars the last jedi rey daisy ridley entertainment weekly
Rey in The Last Jedi. Fonte: Entertainment Weekly

Daisy Ridley ci svela moltissimo di quello che bolle in pentola per i progetti futuri. L’abbandono di quella caratterizzazione “o bianco o nero“. Il fatto che i cattivi possano fare anche cose buone, e viceversa. Anche queste sensazioni, se ben ricordate, ci sono state sapientemente anticipate da Rogue One. Queste importanti premesse potrebbero portare, inoltre, alla considerazione più chiacchierata di questo Episodio VIII: il fantomatico equilibrio. Questione di cui vi abbiamo abbondantemente parlato in un altro articolo, e che le parole della Ridley sembrano rinforzare.

Daisy, sapientemente, pone nel calderone anche la questione in merito ai suoi misteriosi genitori, fondamentale per i suoi percorsi in un mondo più vasto, che dovrebbe trovare risposta in The Last Jedi. Insomma, come sempre tantissima carne al fuoco in merito a questo attesissimo ottavo capitolo di Star Wars. Non ci resta che attendere Dicembre, per comprendere i percorsi e i destini dei personaggi! Continuate a seguirci, vi terremo costantemente aggiornati in merito.