In questi giorni, gli speciali di Entertainment Weekly in merito a Star Wars: Episodio VIII ci stanno regalando davvero tantissime immagini esclusive e interessanti novità. Tra queste, alcune erano prevedibili, mentre altre sono chicche davvero inaspettate. Proprio di una di queste vi parleremo oggi. Il soggetto, ovviamente, è Han Solo, e il titolo aiuta già a capire quanto siano incredibili determinati indizi rilasciati sul personaggio dal regista Rian Johnson in merito a questo tema.

Dopo aver riportato le parole del regista in merito, sarà doveroso analizzarle in ogni loro aspetto. E, ovviamente, è proprio quello che faremo in questa sede. Cosa si può intendere, quindi, con il “ritorno” di Han Solo?

Il ritorno di Han Solo

han Carrie fisher curiosità sulla principessa Leia di star wars
L’ultimo abbraccio tra Leia e Han Solo in Episodio VII

Han Solo è deceduto, come sappiamo, in Episodio VII per mano di suo figlio. Questo atto ha avuto delle conseguenze sia per il giovane Ben Solo che per Rey. Riguardo a quest’ultima, questo omicidio ha reso il disprezzo della giovane ragazza per Kylo ancor più forte e personale. E’ come se lui le avesse rubato la figura paterna che cercava da sempre. Queste le parole di Daisy Ridley in merito: “Rey semplicemente non riesce a comprendere Kylo. Quando tutto ciò che lei avrebbe voluto erano i genitori, perché qualcuno con questa fortuna dovrebbe compiere un gesto del genere? E’ assurdo, è ridicolo. Lei prova rabbia e dolore per questa perdita. Non riesce a capacitarsi di un gesto simile“.

Ma è il regista Rian Johnson, intervistato sempre per Entertainment Weekly, che si lascia scappare le più interessanti considerazioni in merito al mitico Han Solo. Queste le sue parole: “Han, il fantasma di – beh, non letteralmente”, dice Johnson, interrompendosi con una risata. “Non voglio essere fuorviante. Devo stare molto attento con le mie parole qui. Ma un fantasma figurativo di Han doveva essere presente in tutto il film“. Parole pazzesche che, ovviamente, vanno prese con le pinze. E che necessitano di alcune doverose considerazioni.

Un’analisi doverosa

han solo violenza di chewbacca scena tagliata in star wars episodio VII
Chewbacca e Han Solo ne Il risveglio della Forza

Ovviamente, è superfluo sottolinearlo, non ci potrà mai essere nessun fantasma di Forza di Han Solo in Episodio VIII. Il motivo è ovvio: la pratica è già di per sé complessa, e Han non era un Force user. Cosa potrebbe intendere quindi Johnson con “fantasma figurativo“? Semplice, una “presenza” percettibile durante gli eventi della pellicola. Nel video backstage di The Last Jedi, rilasciato qualche tempo fa, tra le tante scene abbiamo potuto vedere quella in cui un solitario Chewbacca siede intorno ad un fuoco vicino al Millennium Falcon. Una scena a tratti molto triste, proprio per la mancanza del suo storico amico. E se il wookiee percepisse, proprio in quel momento, una sua presenza?

Impossibile saperlo, ma di una cosa possiamo essere quasi certi. Quasi sicuramente in Episodio VIII ci sarà il funerale di Han. Alcuni indizi ci portano verso questa direzione, primo su tutti le riprese della pellicola svoltesi a Dubrovnik, in Croazia. Secondo alcune indiscrezioni, la località rappresenterebbe Corellia, il pianeta d’origine del nostro contrabbandiere. Anche in merito a questo avremo conferma solo questo Dicembre.

In qualsiasi caso, siamo certi che la presenza di Han sarà palpabile. Il suo ricordo riecheggerà per sempre nelle vicende della Galassia lontana lontana. Non vediamo l’ora che arrivi Dicembre, per avere risposta a tutti questi interessanti interrogativi!