Siamo davvero agli sgoccioli, manca meno di un mese all’uscita nelle sale cinematografiche dell’attesissimo ottavo capitolo della saga di Star Wars, The Last Jedi. Dopo aver potuto vedere e analizzare il trailer ufficiale, il trailer “awake” e ovviamente il teaser di aprileè tramite gli spot tv che possiamo carpire alcuni indizi, seppur minimi, in merito alla pellicola. Come sappiamo, infatti, Disney e Lucasfilm stanno facendo largo uso di vari metodi e media pubblicitari.

Ed è per questo che, oltre i social e internet, vengono diffusi anche degli interessanti spot televisivi su The Last Jedi, come quello rilasciato di recente. Anche all’interno di questi spot possiamo trovare alcuni indizi molto interessanti.

Niente è come sembra

spot tv di star wars the last jedi
Rey parla con Luke nel nuovo spot tv di The Last jedi

Lo abbiamo già ribadito, la novità più interessante dello spot è sicuramente un piccolo dialogo inedito tra Luke Skywalker e Rey. In questo confronto, Rey dice a Luke che Kylo lo ha deluso, ma che con lei non accadrà lo stesso: “Kylo failed you. I won’t”. Questo dialogo si inserisce probabilmente nel discorso più ampio sulla paura di Luke, dove lui esprime il suo timore per l’addestramento della giovane ragazza. Inoltre possiamo vederlo mentre parla a Rey durante la scena dell’addestramento sul precipizio. Il suddetto dialogo nasconde anche un altro particolare davvero interessante. Quando Rey parla a Luke, notiamo le stesse luci e le stesse inquadrature della scena finale del trailer ufficiale, dove sembrava che Rey si rivolgesse a Kylo Ren.

Come abbiamo sostenuto sin dall’inizio, si trattava in quel caso di un abile trucco derivante dal montaggio. Questo spot infatti è la prova che la frase pronunciata da Rey “Mi serve qualcuno che mi mostri il mio posto in tutto questoè rivolta a Luke. Questo, ovviamente, non toglie che i due ragazzi possano incontrarsi nel corso della pellicola.

Ma le vere risposte, o almeno parte di esse, le troveremo sicuramente (e finalmente) nell’attesissimo The Last Jedi. Il 13 Dicembre è sempre più vicino, siete pronti? Continuate a seguirci, vi terremo costantemente aggiornati su tutte le novità in merito.