Qualche tempo fa vi abbiamo parlato di quelle che saranno le scene inedite contenute nell’Home Video dell’ottavo capitolo della saga di Star Wars, The Last Jedi, che verrà rilasciato a partire dal prossimo 27 Marzo (11 Aprile in Italia). Tra queste ve ne sono molte davvero interessanti e importanti come quella che vede protagonisti Luke Skywalker e Rey su Ahch-To. Di recente è stato rilasciato un video che finalmente rivela il cameo di Tom Hardy.

La scena con il cameo dell’attore è stata infatti tagliata dal montaggio finale di Episodio VIII, ma è stata inserita tra i contenuti extra dell’Home Video. Vediamo quindi il video che è trapelato della sequenza in questione.

Il cameo di Tom Hardy

Come potete vedere nel video sopra, la scena scartata si svolge sulla Supremacy; Finn, Rose e DJ si sono infiltrati furtivamente nell’immensa nave del Primo Ordine. I tre cercano di passare inosservati dopo aver rubato delle uniformi da ufficiali, ma la situazione si complica quando si ritrovano a condividere un ascensore con un gruppo di stormtrooper. Ed è qui che uno dei soldati riconosce Finn: “FN-2187?” Esclama l’assaltatore interpretato da Tom Hardy. Mentre a Finn gela il sangue, il soldato continua: “Non ti ricordi di me? 926? Sì, mi ricordo di te”. In quel momento, pensando che la copertura fosse saltata, Rose tenta di prendere il blaster, ma DJ la ferma. La tensione si trasforma in un momento di ilarità, poiché 926 è portato a pensare che Finn abbia fatto carriera.

La scena si conclude con Tom Hardy che lo prende in giro e gli dà una pacca sul sedere esclamando: “Guardati! Capitano!” Il tutto in tono confidenziale. Una scena che sarebbe andata ad arricchire gli altri momenti comici della pellicola; forse è stata una scelta saggia rimuoverla dal montaggio finale.

Gli altri camei

camei elisabetta regina e star wars
Una foto con i principi Harry e William scattata sul set di Episodio VIII.
Da: il giornale

Come vi abbiamo già raccontato, non si è invece salvato il cameo dei principi William ed Harry. Il sito Comicbookmovie ha rivelato tempo fa che il motivo dello scarto finale risiede nell’altezza dei due principi. William ed Harry erano troppo alti per la media, poiché il primo è alto un metro e 90 circa, mentre il secondo è un metro e 86. I due quindi risaltavano all’occhio rispetto a tutti gli altri stormtrooper (la cui altezza non deve superare il metro e 70). Ecco perché il cameo di Tom Hardy si è salvato.

Non vediamo l’ora di rivedere questa e le altre scene inedite presenti nei contenuti extra della versione Home Video di Star Wars: The Last Jedi. Se non lo avete ancora fatto, potete preordinare la vostra copia da Amazon cliccando sul link sottostante