More

    The Book of Boba Fett: ecco tutte le rivelazioni che ci darà la serie

    -

    Tra meno di un mese debutterà finalmente su Disney Plus la serie The Book of Boba Fett, che ci narrerà di come il personaggio abbia approfittato del vuoto di potere lasciato da Jabba per prendere il sopravvento su Tatooine. Ma lo show non si limiterà a questo, e ci fornirà moltissime rivelazioni sui cacciatori di taglie, sul rapporto tra Boba e Fennec e soprattutto su come sia sopravvissuto al Sarlacc. Vediamo di seguito tutti i dettagli!

    I temi di The Book of Boba Fett

    ming-na wen promo the book of boba fett
    Fennec Shand e The Book of Boba Fett

    All’interno del nuovo numero del magazine SFX, sono raccolte molte informazioni sulla serie e su alcune interviste rilasciate da Ming-Na Wen e Temuera Morrison, le star dello show. Oltre a mettersi sotto il casco di Boba Fett, la Wen promette che il nuovo spettacolo “approfondirà la vita dei cacciatori di taglie”. Sembra quindi sottinteso che, come accennato da molti rumors, nella serie ci saranno molti cacciatori di taglie del suo passato (Bossk, IG-88, forse Cad Bane, ecc.).

    L’attrice ha parlato poi di quello che sarà il rapporto tra Boba e Fennec: “Nella serie ci sarà molta esplorazione delle dinamiche tra Boba Fett e Fennec Shand, sul come si completano a vicenda e cosa ottengono da quella relazione. Lui è qualcuno che lei rispetta e hanno sicuramente legato dopo che le ha salvato la vita. Le ha permesso di rendersi conto che forse sarebbe stato meglio non essere più sola. Vede la sua alleanza con Boba Fett come una mossa molto intelligente, nel senso che avrà qualcuno che le guarderà le spalle. E anche se potrebbe essere un bagaglio in più doversi allineare con qualcun altro, la ricompensa per lei in questo momento è maggiore. E sai, Boba è morto – o pensavamo che fosse così – nella fossa del Sarlacc, quindi penso che entrambi condividano quelle esperienze di pre-morte in comune. Entrambi hanno una vulnerabilità che capiscono”.

    La legacy di Boba Fett

    boba fett
    Il mitico Boba Fett

    All’interno del magazine, il giornalista richiama uno dei temi più discussi: “è abile con il suo completo Mandaloriano, e vola in giro su una nave molto bella: la Disney ha rinominato Slave I come Firespray, per ragioni abbastanza ovvie.” Tutti sappiamo che Firespray è il modello della Slave I, ed è quindi probabile che sia un nome provvisorio e che nella serie scopriremo quello nuovo.

    Successivamente, Temuera Morrison parla di quella che sarà la sfida della serie: “Forse la sfida più grande dello show, quindi, è sviluppare il personaggio senza distruggere la mistica che in precedenza era parte integrante del marchio Fett. ‘Sì, ed è qui che a volte abbiamo aperto troppo il barattolo, credo“, ammette Morrison. “Avevo le mie riserve, ma ehi, mi fido delle persone con cui lavoro. Sono stato così fortunato ad avere persone come Dave Filoni che ha la capacità di unire alcuni dei punti – alcuni dei punti antichi – e di mantenere quell’autenticità. Ho fatto molto affidamento su di lui, perché non sono uno di quegli attori che leggono tutti i fumetti e tutti i libri di cacciatori di taglie.’”

    Importanti rivelazioni sul passato

    boba fett sppravvive al sarlacc
    Boba Fett e il Sarlacc

    In ultimo, ma non meno importante, la serie approfondirà i cinque anni di gap tra Episodio VI e la sua ricomparsa in The Mandalorian: “Se da una parte è importante preservare il lato enigmatico di Boba, tuttavia, ci sono alcune cose che dobbiamo sicuramente scoprire. Nel canone, c’è un intervallo di cinque anni tra Fett che diventa uno snack per Sarlacc e riemerge in The Mandalorian. Allora come si è liberato da quell’orribile apparato digerente? E in che modo Cobb Vanth è entrato in possesso della sua armatura? Se queste domande rimangono senza risposta, ci sarà sicuramente ribellione per le strade di Mos Eisley – e oltre.” ‘Ci saranno sicuramente una serie di risposte’, stuzzica Morrison. “Alcune risposte prolisse. Altre risposte brevi e taglienti. Alcune risposte colorate. Stiamo colmando molte lacune.

    Chi legge romanzi e fumetti di Star Wars in realtà conosce già queste risposte per sommi capi, come il modo in cui Cobb Vanth abbia ottenuto l’armatura o come sia avvenuta la sopravvivenza di Boba Fett (vi abbiamo parlato in questo video di come sia riuscito a sopravvivere al Sarlacc). La speranza è che queste rivelazioni colmino le lacune di informazioni che già conosciamo, e non siano retcon e trovate ex novo.

    Fortunatamente manca pochissimo al prossimo 29 Dicembre e al debutto della serie. Cosa ne pensate di questi temi? Quale vorreste vedere approfondito di più? Ditecelo come sempre nei commenti! E continuate a seguirci, anche su FacebookYouTubeInstagram TwitterVi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars.

    Fonte

    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    Star Wars: in vendita le pagine dello script di Carrie Fisher del ’77

    Tutto ciò che riguarda la trilogia originale di Star...

    The Mandalorian: ecco in quale puntata potremmo vedere Ahsoka

    Sembrano non esserci più dubbi ormai sulla presenza di...

    Battlefront II: nuovi personaggi principali confermati

    Cresce l'attesa per il nuovo FPS targato DICE a...