More

    The Bad Batch: tutti i riferimenti e gli easter egg della nona puntata!

    -

    Torna il consueto appuntamento del venerdì con The Bad Batch, e ovviamente con i nostri articoli di approfondimento! Anche questo nono episodio (qui la nostra video analisi), intitolato “Bounty Lost”, “Taglia Scomparsa“, contiene molti riferimenti, easter egg e soprattutto emozionanti sorprese: vediamo tutto di seguito.

    La sequenza iniziale

    cad bane the bad batch
    Cad Bane si presenta ad Omega

    Mentre i nostri sono ancora braccati da Crosshair ferito, Omega si ritrova prigioniera sulla nave di Cad Bane (che non sembra essere la sua Xanadu Blood, vista in The Clone Wars). Quando il cacciatore di taglie si toglie il cappello di fronte alla ragazza, notiamo un dettaglio interessante: un impianto metallico sul lato sinistro della testa. Questo elemento ci permette di ipotizzare che il famoso duello tra lui e Boba Fett (facente parte di un arco narrativo incompleto e mai trasmesso di The Clone Wars), sia già avvenuto.

    Ciò potrebbe significare che ci verrà mostrato in un fumetto, o magari (ipotesi suggestiva) proprio in live action, tramite un flashback in The Book of Boba Fett. La scena si sposta poi sui kaminoani: arriva la conferma del fatto che ad ingaggiare Bane sia stato il primo ministro Lama Su, che ha piani precisi per Omega (non condivisi dalla scienziata Nala Se). Per questo Lama Su manda all’incontro la sua assistente Taun We, apparsa per la prima volta in Episodio II. Il rendez-vous si terrà sul pianeta Bora Vio, nel sistema di Lipo, dove si trova una vecchia struttura kaminoana.

    Il passato di Omega

    Fennec in The Bad Batch
    Fennec Shand su Bora Vio

    Mentre la ragazza tenta di aggirare Todo 360, il droide di Cad Bane, la Clone Force 99 cerca di capire perché è così ricercata. E’ Tech a rispondere al quesito, dopo alcuni studi: Omega ha puro DNA di prima generazione, e come lei esiste solo un altro clone che è la perfetta copia di Jango Fett, e cioè Boba (denominato Alpha, non un nome casuale). Questo legame tra i due pone le basi per una marea di implicazioni future. Non conosciamo ancora i piani precisi di clonazione dei kaminoani, ma probabilmente vogliono sfruttare il DNA di Omega per creare nuovi cloni potenziati.

    Come dicevo, è probabile che pur risultando scomparso anche Boba Fett sia braccato dai kaminoani. Ciò che accadrà anche nel seguito della puntata ci permette di ipotizzare un futuro incontro tra “fratello e sorella”, magari addirittura nella serie live action The Book of Boba Fett.

    La struttura abbandonata

    the bad batch 1x09
    Le vasche di clonazione, simili a quelle di Episodio IX

    Omega intanto riesce a farsi liberare e a mettere fuori gioco Todo, recuperando il comunicatore. Ella scappa in una delle strutture del pianeta, che ricordano molto quelle di Cloud City su Bespin. Nonostante i suoi sforzi, la ragazza viene ricatturata da Cad Bane, ma all’improvviso entra in scena Fennec Shand. Come avevamo ipotizzato, è lei a mettere i bastoni tra le ruote a Bane. Fennec però ha buone intenzioni, poiché incaricata da Nala Se di salvare la ragazza.

    Intanto Omega si ritrova in una delle vecchie sale della struttura, e ne attiva i pannelli per inviare un segnale alla Marauder. Nella stanza sono presenti delle particolari vasche di clonazione, del tutto simili a quelle viste in Episodio IX su Exegol e in The Mandalorian su Nevarro. I collegamenti si fanno sempre più interessanti, e possiamo ipotizzare che in quelle vecchie strutture i kaminoani facessero esperimenti più spinti.

    La fuga

    omega the bad batch
    Omega in fuga sul guscio di volo

    Mentre Fennec e Cad Bane continuano a lottare, Omega ne approfitta per scappare su un guscio da volo (molto simile alle navi dei sayan di Dragon Ball). Purtroppo il velivolo è molto vecchio e si spegne, ma fortunatamente i nostri protagonisti riescono a raggiungere in tempo il pianeta e recuperarla. La scena in cui Wrecker apre il portello, è molto simile a quella in cui Saw Gerrera porta in salvo la piccola Jyn Erso in Rogue One. Nel frattempo, Bane viene bloccato da Fennec su Bora Vio, mentre quest’ultima scappa.

    Nel finale della nona puntata di The Bad Batch, la cacciatrice di taglie si mette in contatto con la sua committente Nala Se: la volontà di proteggere la ragazza, a cui quest’ultima si è affezionata, è ormai una certezza. La scienziata comprende che è più al sicuro con la Clone Force 99, e per il momento chiede a Fennec di non seguirla più. Nella commovente scena finale, Hunter promette ad Omega che la terrà al sicuro da chi la cerca, e che non tornerà mai più su Kamino. Solo in futuro vedremo se egli riuscirà a mantenere questa promessa.

    Cosa ne pensate degli easter egg e dei riferimenti del nono episodio di The Bad Batch? Vi sono piaciuti? Ditecelo come sempre nei commenti! Continuate a seguirci anche su FacebookYouTubeInstagram TwitterVi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars

    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    Spider-Man: No Way Home, ecco il nuovo spettacolare trailer!

    In via del tutto eccezionale andiamo leggermente off topic,...

    Star Wars Visions: svelato il primo merchandise ufficiale della serie!

    Il prossimo 22 Settembre uscirà su Disney Plus la...

    Star Wars: morto l’attore Andrew Jack a causa del Coronavirus

    Questa è una di quelle notizie che non avremmo...