More

    The Bad Batch: l’ultima puntata ci ha mostrato un famosissimo pianeta Legends!

    -

    Nell’ultima sequenza dell’episodio finale della prima stagione di The Bad Batch, la scienziata di Kamino Nala Se viene portata su un misterioso pianeta in cui si trova un’installazione imperiale. Tramite alcuni concept art trapelati, ora sappiamo che quel luogo è un mondo conosciuto e molto importante negli eventi Legends. Vediamo insieme quale!

    The Bad Batch e il Legends

    wayland in the bad batch
    Il concept art di Wayland

    Sopra potete vedere la concept art del pianeta, creata da Chris Madden, che contiene alcune informazioni cruciali su questo luogo, che si scopre essere nientemeno che il pianeta Wayland! Per chi non lo sapesse, Wayland è un mondo chiave per le vicende del romanzo L’Erede dell’Impero e i suoi seguiti, e viene menzionato in moltissime altre opere. La cosa ancor più interessante è che l’installazione imperiale vista in The Bad Batch si trova proprio nel Monte Tantiss, anch’esso protagonista assoluto di queste vicende.

    Anche nel Legends questi luoghi erano profondamente legati alle questioni riguardanti la clonazione. Durante gli eventi della trilogia dell’Erede, il Grand’ammiraglio Thrawn si era impossessato di questo “magazzino” segreto del defunto imperatore, e soprattutto della tecnologia di clonazione presente all’interno del Monte.

    Possibili risvolti futuri

    wayland the bad batch
    Nala Se atterra su Wayland

    E’ ormai chiaro che Nala Se si trovi in un’installazione segreta di clonazione (come dimostra la divisa della dottoressa che l’accoglie, la stessa del Dottor Pershing in The Mandalorian) e che The Bad Batch in questo senso si leghi a The Mandalorian e sicuramente alla serie a fumetti Darth Vader 2020 e soprattutto a quanto visto in Episodio IX. L’installazione del Monte Tantiss però potrebbe giocare anche un ruolo chiave nell’immediato post Endor, prendendo spunto da quelle che sono le vicende narrate da Timothy Zahn trent’anni fa.

    Non sappiamo se sarà così, ma siamo certi che le prossime serie (e forse la prossima stagione di The Bad Batch) potrebbero darci ulteriori indizi in merito. Voi cosa ne pensate dell’introduzione di Wayland e del Monte Tantiss? Ditecelo come sempre nei commenti! E continuate a seguirci, anche su FacebookYouTubeInstagram TwitterVi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars.

    Fonte

    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    Tutto quello che c’è da sapere sull’Alta Repubblica

    Il prossimo 22 Aprile arriveranno finalmente in Italia le...

    The Mandalorian riceve una nomination ai Golden Globes!

    La notizia è recentissima, ed è una di quelle...

    Si Alza La Tempesta: recensione del romanzo dell’Alta Repubblica

    "Si Alza La Tempesta" è il secondo romanzo principale...