More

    The Bad Batch 2: tutti i riferimenti e gli easter egg del sedicesimo episodio!

    -

    Dopo l’analisi del quindicesimo, arriva anche quella dedicata al sedicesimo e ultimo episodio di The Bad Batch 2, intitolato “Piano 99”, che chiude questa seconda stagione regalandoci struggenti emozioni e importanti tematiche. Ovviamente anche questa puntata è colma di riferimenti ed easter egg, che trovate tutti di seguito!

    Il sacrificio di Tech

    tech the bad batch 2x16
    Tech si sacrifica per la squadra

    L’episodio si apre su Eriadu, nel bel mezzo della funivia, dove la Clone Force 99 è ancora bloccata dopo le vicende della puntata precedente e deve tenere a bada i colpi dei soldati TK. Per riavviare il sistema, Tech si reca ad uno dei terminali presenti sul binario, mentre Tarkin ordina di inviare supporto aereo tramite i V-Wing. Tech riesce a sbloccare la funivia, ma i caccia colpiscono il supporto di uno dei vagoni e il clone ci cade sopra mentre ritornava dalla squadra, che si trovava sull’altro.

    I vagoni sono collegati, e il pericolante stava tirando con sé anche quello in cui si trovava il resto della squadra. Qui Tech compie un sacrificio estremo sganciando il vagone e precipitando con esso nel vuoto, attuando proprio il Piano 99. Il pathos di questa scena è magnifico: le sue ultime parole, le musiche, tutto si combina alla perfezione nel rendere la sequenza davvero struggente.

    Situazione disperata

    omega the bad batch 2x16
    Omega perde conoscenza dopo lo schianto

    Il vagone con la Clone Force 99, disperata per il sacrificio di Tech, si libera ma prende velocità, schiantandosi con forza verso l’ingresso della funivia. A causa dell’impatto Omega perde conoscenza, e ci viene mostrata una bellissima scena dal suo punto di vista confuso e con ricordi frammentati. La sequenza si svolge allo stesso modo di quando Hunter fu ferito da Cad Bane nell’ottavo episodio della prima stagione.

    Data la situazione di emergenza, la squadra non ha altra scelta che tornare su Ord Mantell al covo di Cid, perché lì si trovava il droide AZI-3 che avrebbe potuto aiutare Omega. La ragazza si risveglia proprio lì, e nel dialogo successivo con Hunter i nostri decidono di onorare il sacrificio di Tech, e abbandonare la vita da soldati trasferendosi su Pabu.

    Tradimento

    hemlock the bad batch 2x16
    Hemlock cattura Wrecker e Hunter

    Poco dopo la scena si sposta a Wrecker e Cid al bancone del locale, dove possiamo notare la postazione di video Sabacc vista in molti episodi precedenti. La trandoshana è visibilmente nervosa, e presto scopriremo il perché: come ipotizzato in base agli indizi disseminati nella stagione, ella aveva tradito la squadra rivelando all’impero la loro ubicazione.

    E’ proprio Hemlock a consegnarle la valigetta con il pagamento, in una scena molto simile a quella in cui DJ tradisce Finn e Rose in Episodio VIII. Il dottore aveva già in ostaggio Wrecker, e approfitta della situazione per catturare anche Hunter. Omega, che avrebbe dovuto scappare via con AZI-3, osserva nascosta tutta la scena, nella quale Hemlock provoca i due mostrando loro gli occhiali rotti di Tech.

    I cloni commando che vediamo nella scena rappresentano il nuovo corpo adibito appositamente alle operazioni riguardanti il Monte Tantiss, e sono chiamati “Imperial royal guard”“Guardia reale imperiale”. Uno dei nomi con i quali era anche conosciuta la Guardia Reale dell’Imperatore (ma si tratta di due corpi differenti).

    Il rapimento di Omega

    omega the bad batch 2x16
    Omega nel finale di stagione

    La ragazza non vuole abbandonare gli altri, e per strada attacca il dottore e i cloni commando con il suo arco zygerriano. Per distrarla, Hemlock le svela che Nala Se è ancora viva e le propone uno scambio, ma mentre parlano la ragazza viene stordita dal clone commando Scorch, ex membro della Delta Squad che abbiamo incontrato in molti episodi precedenti.

    Il dottore vuole spedire la Clone Force 99 su Eriadu, affinché subiscano la punizione da parte di Tarkin, e comanda la ricerca di Echo. Quest’ultimo intanto si era ritrovato con AZI-3, e per liberare Hunter e Wrecker crea scompiglio prendendo il controllo di un nuovo tipo camminatore, l’AT-AC, che appare per la prima volta in Star Wars. Purtroppo i nostri non riescono ad impedire alla navetta di Hemlock di partire con Omega, riuscendo a malapena a mettersi in salvo con la Marauder.

    Mentre Echo dice che non c’è speranza di rintracciare il luogo in cui la stessero portando, Hunter osserva la stanza vuota della ragazza, con il suo pupazzo Lula, e in maniera risoluta dice che non avrebbero smesso di cercarla finché non l’avessero trovata. La scena si sposta poi su Weyland, dove Omega (in maniera simile a Nala Se nel finale della prima stagione) sbarca alla struttura del Monte Tantiss.

    Le rivelazioni del finale di The Bad Batch 2

    omega crosshair the bad abtch 2x16 easter egg
    Omega e Crosshair nelle scene finali

    E qui avviene l’incontro tra Nala Se e la ragazza, con Hemlock che ora incita la scienziata a mettere il suo talento e i suoi segreti al servizio del progetto dell’Imperatore. E’ interessante notare che ella afferma che “ciò che lui chiede è impossibile”. Probabilmente il riferimento è volto alla creazione di un corpo che potesse contenere il suo spirito, e a mio parere la difficoltà stava nell’instillare al suo interno la sensibilità alla Forza. Un concetto chiave per quelli che saranno i successivi esperimenti su Snoke o su Dathan, il padre di Rey.

    Intanto Omega viene portata all’interno di un laboratorio in cui vediamo moltissimi cloni utilizzati come cavie, tra i quali la ragazza ritrova anche Crosshair. Poco dopo la raggiunge la dottoressa Emerie Karr, che le svela un’altra verità: le due sono sorelle, e quindi anche la dottoressa è un clone derivante dal patrimonio genetico di Jango Fett. Una rivelazione che apre a risvolti interessantissimi per la terza stagione.

    E proprio con questa scena si chiudono il sedicesimo episodio e la seconda stagione di The Bad Batch 2. Cosa ne pensate di questa puntata conclusiva? Fatecelo sapere nei commenti! E continuate a seguirci, anche su FacebookYouTubeInstagram TwitterVi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars.

    Gaetano Vitulano
    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    Star Wars Visions: svelato il cast stellare della serie!

    Le emozioni oggi non finiscono mai: dopo il rilascio...

    Star Wars: rivelati nuovi dettagli sul ruolo di Dooku nei piani di Palpatine

    Il nuovo libro scritto dal maestro Charles Soule, Light...

    The Mandalorian: svelato il titolo del prossimo episodio!

    Dopo la marea di emozioni de “L'assedio”, quarto episodio...