More

    The Acolyte: Amandla Stenberg dice che la serie manterrà la sensibilità dei prequel

    -

    Dopo l’uscita del trailer di The Acolyte sono state pubblicate anche molte interviste e nuovi scatti esclusivi. Di recente la protagonista Amandla Stenberg ha avuto modo di parlare della serie e di come rispetterà le atmosfere e le tematiche della trilogia prequel, dando un tocco di novità. Vediamo di seguito le sue parole!

    The Acolyte e la trilogia prequel

    mae amandla stenberg the acolyte
    Mae, la protagonista della serie

    The Acolyte, in uscita su Disney Plus dal prossimo 5 giugno, rappresenta una svolta epocale per Star Wars, poiché sarà il primo prodotto live action in assoluto ad essere ambientato al di fuori della saga degli Skywalker. In particolare ci parlerà di un’oscurità emergente nella galassia 100 anni prima di Episodio I, durante gli eventi finali dell’Alta Repubblica. Come racconta la protagonista Amandla Stenberg, interprete di Mae, nel nuovo numero di Total Film in uscita giovedì 25 aprile (quello con Furiosa in copertina), The Acolyte fonderà il vecchio e il nuovo in Star Wars.

    “Siamo il prequel dei prequel”, dice la Stenberg. “E i prequel hanno questo tipo di prestigio, questa atmosfera monarchica. Quindi una delle mie domande principali era: riusciremo a mantenere questa sensibilità? E sì, per molti versi è così, pur incorporando elementi che sembrano davvero contemporanei e relazionabili. Quando ho guardato [gli episodi finiti] sono rimasta davvero colpita da quanto la storia fosse universale”.

    Nell’attesa di avere nuovi aggiornamenti, trovate di seguito la dettagliata analisi del primo trailer rilasciato un mese fa:

    Cosa ne pensate delle parole dell’attrice? Ditecelo come sempre nei commenti! E continuate a seguirci anche su FacebookYouTubeTik TokInstagram e Twitter per rimanere aggiornati su tutte le novità di Star Wars.

    Fonte

    Gaetano Vitulano
    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    Republic Commando: è uscita la remastered, ecco il trailer di lancio!

    Tempo fa vi avevamo annunciato che il leggendario videogioco...

    Ahsoka: Tati Gabrielle è la prima scelta per interpretare Sabine

    Qualche tempo fa vi abbiamo mostrato in un altro...