Il trailer di Battlefront II alla Star Wars Celebration di Orlando ci ha emozionato come pochi. Questo grazie ad un impacchettamento esteriore fatto a dovere da chi si intende di promozione di prodotti. Ma il successo di questo gioco a livello pubblicitario si ha soprattutto grazie alle tante promesse che sono state fatte in queste settimane circa i contenuti. Abbiamo già parlato delle speranze che questo Battlefront dovrà mantenere per non spezzare i cuori.

Tantissime novità in merito al gioco arriveranno all’imminente E3 (Electronic Entertainment Expo) 2017, che si terrà dal 13 al 16 Giugno a Los Angeles. Quali sono le sorprese che Electronic Arts ha in serbo per noi durante questo imperdibile evento?

Il video di gameplay

battlefron ii all'evento E3
Darth Maul nel trailer di Battlefront II

All’evento verrà mostrato un ghiottissimo video di gameplay dal titolo Assault on Theed. Si tratterà di uno scontro multiplayer 20 contro 20, ambientato su Naboo, nel quale si vedranno anche Darth Maul e Rey. Insomma, tantissima carne sul fuoco. Ci sarà posto, ovviamente, anche per i Vulture Droids, gli N-1 Starfighters, gli AT-RT Walkers, gli AAT, i Clone Jet Trooper e i B2 Super Battle Droids. Una sessione di gioco davvero piena zeppa di novità e sorprese. Che Electronic Arts mostrerà, come detto, questo Giugno, nel corso del suo evento E3. E per quanto riguarda il singleplayer?

E’ vero, la EA è nota per scherzetti di pessimo gusto, come modalità singleplayer di una facilità imbarazzante, che è possibile ultimare in 6 o 7 ore di gioco. Lasciando tutto il resto ad un comparto multiplayer più curato, ma dai risultati non certi. Speriamo che questo non accada, e che la narrativa sia ai livelli delle produzioni Starwarsiane più pregevoli. Ma non abbattetevi! A sostenere quest’ultima speranza, infatti, abbiamo la prova che tra gli sceneggiatori del gioco si annida gente che ha lavorato e lavora attualmente alla Lucasfilm, dando un contributo alle opere che stanno in questi ultimi anni arricchendo il canone. Insomma, la campagna singleplayer sarà un elemento fondamentale del gioco, che non deluderà assolutamente.

Un grandissimo lasso di tempo

E3 star wars battlefront 2 trailer
La nuova squadra imperiale del gioco, l’Inferno Squad.
Da: everyeye

A dimostrazione delle speranze di cui sopra, sappiamo che un ruolo molto importante lo ricoprirà la storia in cui sarà ambientato questo Battlefront. Parliamo di un grandissimo lasso di tempo, ovvero dagli eventi di Episodio VI: Il Ritorno dello Jedi a quelli di Episodio VII: Il Risveglio della Forza. Sarà un progetto vastissimo, ed è eccitante sapere che tutti gli eventi narrati saranno assolutamente canonici. Ma come si è arrivati a questa importante scelta? Ce lo spiega in un’intervista Steve Blank, dirigente creativo nel team di LucasFilm assegnato alla storia :

“Discutiamo continuamente con EA del futuro di Star Wars nei videogiochi, di come sarà e del nostro desiderio di raccontare storie di fantascienza… Motive ci ha proposto una storia ambientata in quel periodo, da Il ritorno dello Jedi fino agli eventi de Il risveglio della Forza. I loro sceneggiatori, Walt Williams e Mitch Dyer, sono grandissimi fan di Star Wars. Sanno il fatto loro”.

Insomma, le premesse per un titolo epico ci sono tutte. Non ci resta che aspettare l’evento E3 e tutte le novità in merito al gioco. Nonché, ovviamente, la sua uscita! Che, per ora, rimane confermata al 17 novembre su PC, Xbox One e PlayStation 4.