Non basterebbe una vita intera ad elencare tutti gli elementi che hanno reso leggendaria la saga di Star Wars. Uno dei più famosi, sicuramente, rimane il motivetto della Cantina del porto spaziale di Mos Eisley, ascoltato per la prima volta in Una Nuova Speranza, nel 1977. Nonostante siano passati 40 anni, nessuno si è ancora stancato di riascoltarlo. Oggi scopriremo qualcosa in più in merito ai fautori di questa dolce e simpatica melodia, i Cantina Band.

Si, perché i mitici Cantina Band, più nello specifico i Figrin D’an and the Modal Nodes, ne hanno di storie da raccontare; come tutti in Star Wars. Scopriamo le loro origini e come sono finiti su Tatooine.

Le origini della leggenda

cantina band star wars the clone wars 2008
in The Clone Wars figurano molti graditi ritorni

La band è composta da sette membri, tutti di razza Bith e originari del pianeta Clak’dor VII. Il leader del gruppo, che dà il nome alla band, è appunto Figrin D’an. Molto prima di finire su Tatooine, la band era molto popolare durante le Guerre dei Cloni. Essi percorrevano la Galassia in lungo e in largo, allietando con la loro musica i soldati della Repubblica. Sopra, infatti, possiamo vedere una loro apparizione nella serie The Clone Wars. Purtroppo, l’ombra dell’Impero non ha giovato al gruppo. Con il passare degli anni, infatti, per guadagnarsi da vivere la band è stata costretta a suonare nelle cantine e nei luoghi più malfamati della Galassia, come appunto il porto di Mos Eisley. Ma questo non ha mai minato la spensieratezza della loro musica. 

Anche il loro genere musicale è ben definito: è chiamato Jizz. Il loro pezzo più famoso, ovvero quello che ci ha fatti innamorare tutti, si chiama Mad About Me (titolo azzeccatissimo). Vi è venuta voglia di ascoltarlo, vero? Lo lascio qui sotto, una piccola pausa prima del prosieguo della lettura.

Il mito dietro la leggenda

Ovviamente, il genio che si nasconde dietro la creazione di Mad About Me è il maestro John Williams. Che, oltre a creare la colonna sonora più epica di tutti i tempi, si è dilettato anche nella realizzazione di questa simpatica hit senza tempo. Immenso, non c’è bisogno di ribadirlo. Come detto, la band è composta da sette membri, ma solo sei suonano nella Cantina di Mos Eisley il giorno in cui Luke Skywalker e Obi-Wan Kenobi incontrano Han Solo. Come ricorderete, è possibile ascoltare un altro brano dei Cantina Band nella pellicola.

Entrambe le canzoni sono incluse in tutte le versioni della colonna sonora ufficiale di Una nuova speranza, accreditate come Cantina Band # 1 e Cantina Band # 2. Ad interpretare i musicisti nella pellicola furono vari truccatori della troupe, che indossarono le maschere in lattice e si catapultarono in questa interpretazione. A questi artisti non fu mai dato credito sullo schermo. Quindi il loro contributo, così come i loro nomi, ad oggi restano purtroppo sconosciuti.

Spero che questo piccolo approfondimento sia risultato utile per conoscere più a fondo questo gruppo leggendario. Dovevo pur ringraziarli in qualche modo per aver creato la canzone che fa da suoneria al mio cellulare da anni. Vi saluto con una loro simpaticissima e famosa scena presa da Blue Harvest, lo speciale dei Griffin dedicato a Episodio IV: