More

    Stelle stellari, l’epica trilogia targata Nocoldiz

    -

    Lo sappiamo bene, quando si tratta di parodie e nonsense Internet è un mondo meraviglioso. Uno dei maggiori interpreti in questo senso è sicuramente lo youtuber Nocoldiz, che un felice giorno, tra le tante sue geniali creazioni, ha deciso di dare alla luce una parodia di Star Wars, Stelle Stellari.

    Per qualche assurdo motivo non conoscete ancora Nocoldiz? Egli, nel vasto e pittoresco mondo di Youtube, è uno dei massimi esponenti italiani nella creazione delle cosiddette YTP. Le Youtube Poop sono dei video divertenti, caratterizzati da un frenetico mash-up dei più disparati argomenti: cinema, televisione, politica, ecc. Questi argomenti inoltre si fondono spesso tra loro in un vortice confuso ed esilarante di puro nonsense. Nocoldiz, tra le tante e memorabili YTP da lui create, ha dato vita alla trilogia di “Stelle Stellari“. Preparatevi al delirio.

    Stelle Stellari

    Era l’Aprile del 2013 quando Nocoldiz pubblicava sul suo canale Youtube “Stelle Stellari“. Il video è prevalentemente la parodia di Una nuova speranza. Per chi, come noi, ama questo genere di cose, il video è diventato in breve tempo un cult. Non passa giorno in cui, tra amici, non si citi almeno una frase di “Stelle Stellari“. Il mix tra Star Wars e personaggi e situazioni improbabili come Schettino, Berlusconi, i Teletubbies, e tanti altri fenomeni del Web, rende inoltre il tutto ancora più magico. Guardare per credere.

    Stelle Stellari: l’Impero colpisce l’Impero

    Se siete sopravvissuti a Stelle Stellari, sappiate che quello era solo l’inizio del delirio e delle risate. Nel secondo atto della saga, Darth Vader verrà spedito dai fortissimi ribelli Teletubbies sulla Terra, dove si alleerà con Walter White per riacquistare splendore e potenza. Il mash-up con Breaking Bad è splendido e leggendario, e regala perle di qualità altissima. La ciliegina sulla torta, poi, è il finale. Gustiamoci il video.

    Stelle Stellari: Il ritorno del ritorno

    L’ultimo capitolo della trilogia si è fatto attendere ed è stato bramato molto dai fan. Esso infatti è uscito nel 2015, due anni dopo i primi due. Proprio pochi giorni prima de “Il Risveglio della Forza“. Nel finale del secondo capitolo abbiamo scoperto che la signora Fletcher è Darth Vader. In questo capitolo conclusivo, ancor più delirante e nonsense dei precedenti, vedremo Darth Fletcher ed un emotivamente sconvolto Luke lottare contro il malvagio Imperatore. Imperdibile!

    Ma le sorprese non finiscono qui! Sembra che ci saranno dei sequel, sono stati infatti annunciati “Il risveglio del risveglio” e “la minaccia minacciosa“. Volete saperne di più? Allora non potete perdervi la nostra intervista insolente proprio a Nocoldiz, che trovate al link precedente.

    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    Star Wars: Darth Vader, recensione del primo volume a fumetti

    Il volume Vader costituisce il primo arco narrativo della...

    Obi-Wan Kenobi: rilasciato “Apprentice”, nuovo promo della serie!

    Siamo ormai agli sgoccioli, mancano pochi giorni al debutto...

    The Book of Boba Fett: rilasciato un dietro le quinte della serie!

    Ad una settimana esatta dal debutto di The Book...