More

    Star Wars: rispondiamo a 5 domande sui midichlorian

    La minaccia fantasma ha introdotto i midichlorian, facciamo chiarezza su cinque concetti chiave di questo tema. Li trovate nell'articolo!

    -

    Introdotti per la prima volta in Episodio I: La Minaccia Fantasma, i midichlorian sono spesso dimenticati quando in realtà hanno un ruolo centrale nella saga. In questo articolo rispondiamo a 5 domande su questo tema; buona lettura!

    A cosa servono i Midichlorian e come vengono misurati?

    midichlorian qui gon
    Qui-Gon preleva un campione di sangue ad Anakin

    I midichlorian sono forme di vita microscopiche che vivono all’interno di tutte le cellule dei viventi. Quando presenti in numero sufficiente, il loro ospite è in grado di percepire il campo energetico chiamato Forza. In Episodio I: La Minaccia Fantasma il maestro Jedi Qui-Gon Jinn li descrive così: “noi siamo simbionti di essi, organismi che vivono sempre insieme con reciproco beneficio; senza i midi-chlorian non esisterebbe la vita e noi non saremmo consapevoli della Forza. In ogni istante essi ci parlano comunicandoci il volere della Forza“.

    I midichlorian possono essere misurati attraverso un semplice prelievo di sangue. In questo modo ne La Minaccia Fantasma Qui-Gon viene a conoscenza dell’enorme potenziale del piccolo Anakin Skywalker, che da quel momento considererà il prescelto, colui che porterà equilibrio nella Forza.

    Tutti hanno i Midichlorian?

    gli ultimi jedi broom boy
    Il finale de Gli Ultimi Jedi

    Spesso si pensa che solo i Force-user abbiano i midichlorian nelle loro cellule. In realtà tutti gli esseri viventi, tra cui gli umanoidi, ne hanno. L’unica differenza sta nella quantità di questi organismi, che nei Jedi è molto più elevata. Nell’Universo Legends viene menzionato che un umano ha in media 2500 midichlorian per cellula. Nonostante questa informazione non sia più canonica, possiamo prenderla come un ipotetico riferimento.

    Fin da Una Nuova Speranza è stato sempre trasmesso il concetto che la Forza influenzasse tutti gli esseri viventi anche se in modo diverso. Questa idea è stata ribadita da Rian Johnson in Gli Ultimi Jedi, dove Luke spiega come la Forza non è una prerogativa dei Jedi e invita Rey a sentire l’equilibrio attorno a sé. Anche nel finale del film, ambientato su Cantonica, uno degli schiavi bambini prende un oggetto con la Forza e questo dimostra come essa arrivi anche alle persone più povere e isolate.

    Quale personaggio ha il più alto numero di Midichlorian?

    Anakin Skywalker hayden christensen
    Hayden Chrsitensen interpreta Anakin Skywalker

    I midichlorian vengono contati in base a quanti organismi sono presenti un una singola cellula. George Lucas ha confermato che ad oggi il personaggio che ha il valore più alto è Anakin Skywalker e che il valore di Anakin è circa il doppio di quello di Palpatine. Lucas ha anche aggiunto che il conteggio di midichlorian di Luke è uguale a quello di suo padre Anakin. Purtroppo le informazioni canoniche si fermano qui e non abbiamo dei valori precisi.

    Possiamo però ricorrere ad alcune informazioni Legends per provare almeno a fare un’ipotesi dei personaggi più sensibili alla Forza nell’universo starwarsiano. Nei Legends il numero di midichlorian di Yoda è circa 18.000 e quello di Palpatine è appena superiore, dunque intorno a 18.500/19.000.
    In base a ciò, il conteggio di Anakin dovrebbe essere intorno a 37/38.000 e allo stesso modo quello di Luke.
    Inoltre si può anche ipotizzare che, essendo gemelli, anche Leia abbia lo stesso numero di midichlorian di Luke.

    Possono essere manipolati artificialmente?

    fiducia darth plagueis storia anakin darth sidious palpatine
    Anakin e Palpatine conversano in Episodio III

    Ne La Vendetta dei Sith, Palpatine racconta ad Anakin la storia di Darth Plagueis, un Signore dei Sith che era riuscito a manipolare i midichlorian e a creare nuova vita attraverso di essi. Allo stesso modo i midichlorian possono anche essere manipolati per curare una persona ferita ed eventualmente salvarla dalla morte. Anakin, ormai divorato dalla paura di perdere sua moglie Padmé Amidala, passò al lato oscuro per cercare di scoprire questo segreto. In realtà, Palpatine aveva mentito, in quanto le ricerche di Plagueis erano incomplete.

    Dopo gli eventi di L’ascesa di Skywalker viene naturale pensare che i midichlorian siano collegati al potere della forza conosciuto come Force Healing. La “Forza Vitale” di cui parlano nel film potrebbe essere in realtà la trasmissione di alcuni di questi organismi nel corpo della persona da curare. Purtroppo per ora la nostra rimane soltanto un’ipotesi.

    Quale ruolo avranno nel futuro della saga?

    m-count the mandalorian
    Il “Valore M” in The Mandalorian

    Nella quarta puntata della seconda stagione di The Mandalorian c’è stato un riferimento indiretto ai midichlorian. Quando Mando, Cara Dune, il mythrol e Greef Karga arrivano alla base imperiale su Nevarro trovano delle camere di incubazione con degli strani individui e un ologramma del dottor Pershing. Quest’ultimo, nel suo messaggio per Moff Gideon, parla di un certo “Valore M” e di quanto sarebbe difficile trovare un altro donatore con un Valore M elevato, se Grogu andasse perduto.

    L’impero vuole assolutamente il sangue di Grogu ma qual è il motivo? Può essere che gli scienziati imperiali vogliano estrarre i midichlorian per iniettarli in un ospite e creare un corpo abbastanza forte da contenere lo spirito di Palpatine; è probabile che quegli esperimenti porteranno anche alla creazione di Snoke.

    L’universo starwarsiano è costantemente in espansione, ora più che mai. Sicuramente in un prodotto futuro questo concetto verrà esplorato più in profondità, desiderio che George Lucas ha espresso più volte.

    Vorreste che questo tema venisse trattato ancora? Continuate a seguirci anche su FacebookInstagram e Twitter, vi terremo costantemente aggiornati su tutte le novità riguardanti l’universo di Star Wars.

    Antonella Maschio
    Studentessa di Lingue, appassionata di Star Wars e di fantascienza in generale fin dalla tenera età. Nel tempo libero spazio dal photo editing al cosplay al modellismo, non mi posso mai annoiare!

    ULTIMI ARTICOLI

    Respawn: “Jedi Fallen Order sarà simile a Sekiro”, ecco perché

    Dopo l’uscita di trailer e gameplay riguardanti il prossimo videogioco Star Wars...

    Venduto all’asta l’iconico blaster di Han Solo

    Tutto ciò che riguarda la trilogia originale di Star...