In questi giorni fioccano tantissimi rumors sull’universo di Star Wars. Se la Celebration sarà teatro di una valanga di notizie certe, a tenere ben aperte le porte dell’hype sono anche alcune indiscrezioni più incerte, ma che accendono le speranze non solo dei fan di Star Wars, ma di tutti gli appassionati di videogiochi. La notizia clamorosa infatti è un rumor riguardante un possibile remake, o revival, di Star Wars: Knights of the Old Republic.

Il rumor arriva nientemeno che da Liam Robertson, che l’ha rivelato durante un podcast. Per chi non lo conoscesse, Robertson è un insider molto affidabile, del quale già in passato si è potuta dimostrare la veridicità delle affermazioni.

La notizia

knights of the old republic remake star wars
Uno screenshot dal gioco.
Da: google play

Come detto, vale davvero la pena dare credito alle parole di Liam Robertson. Fu lui il primo, in passato, a preannunciare la cancellazione di Scalebound; e fu sempre lui a svelare in anticipo l’esistenza de La Terra di Mezzo L’Ombra della Guerra. Quindi, se oggi dichiara che Bioware Austin sarebbe a lavoro su un nuovo episodio di Star Wars: Knights of the Old Republic, diciamo che l’hype e la speranza schizzano a mille. Queste le sue parole in merito:

Sono venuto a conoscenza del fatto che Bioware stia lavorando in esclusiva su alcuni giochi di Star Wars e che lo faranno in un futuro indefinito. Attualmente stanno lavorando (ne sono abbastanza sicuro) su una sorta di remake o revival di Knights of the Old Republic. Non ho idea di quando sia stato programmato per arrivare sul mercato ma è in sviluppo da un po’. Non so veramente come finirà il gioco. Ho sentito che, in realtà, non è esattamente un remake, anche se così era stato pensato. Ora si è evoluto da quell’idea in qualcosa di originale. Penso che vedremo che cosa sarà ma ne stanno realizzando un prototipo proprio ora.

Attualmente, come detto, questo progetto è ancora avvolto nel mistero. Il gioco sarebbe in sviluppo già da qualche mese e, sebbene inizialmente si fosse pensato semplicemente ad un remake, sembra che Bioware Austin stia lentamente optando per una sorta di reboot che, al materiale originario, aggiungerà tantissimo materiale inedito. Su questo punto, tuttavia, anche Liam Robertson ha ammesso di saperne ben poco.

Possibilità future

Se una notizia del genere venisse confermata, manderebbe in pura estasi tutti gli appassionati di Star Wars e i videoludici! Un remake di questo leggendario RPG sarebbe un sogno. Questo remake/revival, inoltre, potrebbe essere giustificato dal fatto di poter inserire il titolo all’interno del nuovo canone di Star Wars.

Insomma, non ci resta che aspettare qualche segno dai piani alti! Ovviamente, teniamo a freno l’entusiasmo, poiché si tratta di un gran bel rumor. Ma, date le premesse e soprattutto la comprovata affidabilità di Robertson, possiamo aspettarci succulente notizie in merito per il futuro.

Fonte: PCGamesN