More

    Star Wars: il finale rischiava di essere molto diverso da quello che conosciamo

    -

    L’iconico finale di Star Wars nel 1977 ha largamente contribuito a stupire il pubblico e a dare il via a quello che poi sarebbe diventato un vero e proprio franchise. L’eroico gesto di Luke e dell’Alleanza Ribelle, le sequenze della Battaglia di Yavin, la distruzione della Morte Nera e la premiazione finale sono rimaste impresse sin da subito negli spettatori. E se vi dicessimo che il finale sarebbe dovuto essere molto diverso? Di seguito trovate la storia di questo “pericolo” scampato!

    Il finale di Star Wars

    teoria blooper star wars episodio iv
    Luke, Leia e Han in Episodio IV. Da: the wrap

    Vi abbiamo parlato spesso di quanto fu travagliata la produzione di Star Wars, ma solo di recente ci è stato rivelato che anche le sequenze finali rischiarono di non vedere mai la luce. Nella recente serie tv Icons Unearthed: Star Wars Marcia Lucas, ex moglie di George che si è occupata del montaggio di Una Nuova Speranza, ha svelato molti retroscena sullo sviluppo del progetto (fino ad oggi era sempre stata molto restia nel rilasciare interviste).

    Ella ha spiegato di come i dirigenti della 20th Century Fox volessero cambiare il finale di Star Wars che tutti conosciamo. Secondo il suo racconto, George Lucas sforò talmente tanto il budget ed ebbe così tante difficoltà a realizzare il film che l’unica cosa che i dirigenti erano disposti a concedergli era un finale che avrebbe visto il Millennium Falcon in un combattimento aereo con “quattro caccia TIE”.

    Come sappiamo, dopo che Han Solo e Luke Skywalker hanno salvato con successo la Principessa Leia e Obi-Wan Kenobi è caduto in battaglia con Darth Vader, l’eroico gruppo fugge dall’Impero. Il terzo atto di Star Wars vede Luke schierarsi con l’Alleanza Ribelle e unirsi alla missione per distruggere la Morte Nera, dando vita al grande climax e alla cerimonia di premiazione che oggi è una delle parti più iconiche di Una nuova speranza. A quanto pare, i dirigenti volevano che il film finisse con la fuga degli eroi dopo la morte di Kenobi, e che questi dovessero combattere con alcuni caccia TIE (tra cui quello di Vader?) per riuscire a scappare.

    Un finale piuttosto fiacco, che probabilmente non avrebbe contribuito a consolidare l’arco del viaggio dell’eroe di Luke Skywalker come uno dei più grandi della storia del cinema. E forse non avrebbe dato la spinta necessaria per proseguire la storia. Fortunatamente per noi, la caparbietà di George Lucas ebbe la meglio.

    Cosa ne pensate di questo retroscena? Fatecelo sapere nei commenti! E continuate a seguirci, anche su FacebookYouTubeInstagram TwitterVi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars.

    Fonte

    Gaetano Vitulano
    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    Arriva nel 2022 Star Wars: Hunters

    Sembra quasi tutto pronto per l’arrivo di Star Wars:...

    Episodio IX: una petizione chiede che Meryl Streep interpreti Leia

    Dopo l'uscita dell'ottavo capitolo della saga di Star Wars,...

    Obi-Wan Kenobi: un nuovo indizio sembra confermare la data d’uscita della serie!

    La serie live action Obi-Wan Kenobi è sicuramente uno...