More

    Star Wars: ecco come è stato creato l’iconico opening crawl

    -

    La saga di Star Wars ha sempre avuto aspetti iconici, tra i quali il mitico opening crawl che appare in ogni film della saga degli Skywalker. Creare l’introduzione per Una nuova speranza non è stato affatto facile per George Lucas, ma dopo tante peripezie è riuscito a raggiungere il suo scopo. Vediamo insieme come!

    L’introduzione

    In primo piano all’inizio di ogni film degli Skywalker vediamo la scritta “Tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana…” seguita dal logo ufficiale di Star Wars, il quale lentamente si riduce fino a scomparire mentre l’opening crawl aggiunge il contesto e i retroscena così da far iniziare il film. Nonostante l’introduzione iniziale abbia subito man mano dei cambiamenti, è comunque rimasta un simbolo del franchise. Ma come è nata?

    Chi ha ispirato George Lucas

    Prima del debutto di Star Wars, Lucas fu ispirato dall’introduzione del film Flash Gordon e della serie tv Buck Rogers, più nello specifico si ispirò al film La via dei giganti. Una volta che il logo e il prologo furono creati, il regista Brian De Palma andò sul set per controllare il tutto.

    Come è stata filmata l’introduzione

    filmando il prologo
    Un ragazzo del team di Lucas mentre filma l’introduzione- Screenrant

    Una volta che Lucas e il suo team ebbero il logo e il prologo pronti, dovettero riprendere l’introduzione con una telecamera! Infatti l’effetto dell’opening crawl che “striscia” sullo schermo non è stato fatto al computer come ci si può immaginare, bensì fu stampata una versione del prologo larga 60 cm e lunga 1 metro e 80. Il prologo fu disteso sul suolo in modo che una telecamera bassa potesse riprenderlo, muovendosi lungo il testo per creare un effetto “strisciante”.

    Tuttavia questo processo ha portato via molto tempo a causa dei problemi della messa a fuoco della telecamera. Per poter accontentare tutti gli spettatori questa operazione è stata eseguita più volte in diverse lingue. Successivamente la Lucasfilm è riuscita a ricreare l’introduzione al computer nonostante le difficoltà stilistiche; infatti anche ricreare lo stesso stile del 1977 non è stato affatto facile.

    Insomma per George Lucas e la sua squadra non è stato affatto semplice, ma il risultato finale è rimasto nella storia. Che ne pensate dei classici opening crawl? Fatecelo sapere nei commenti! Continuate a seguirci anche su FacebookInstagram e Twittervi terremo costantemente aggiornati su tutte le novità riguardanti l’universo di Star Wars. 

    Fonte: Screenrant

    Pietro Borsi
    Studente del Liceo Classico, cinefilo ossessionato e aspirante Grand'Ammiraglio della Marina Imperiale.

    ULTIMI ARTICOLI

    Ecco perché Palpatine ha aspettato così tanto per mostrarsi di nuovo alla galassia

    Dopo 31 anni dalla sua sconfitta nella seconda Morte Nera durante la Battaglia di...

    The High Republic: Light of the Jedi – Recensione

    Il primo romanzo dell'Alta Repubblica, la nuova Era di Star Wars, si apre con...

    Perché i Jedi amano, ma non possono legarsi emotivamente

    Una questione fondamentale della trilogia prequel, che segna il percorso di Anakin verso il...

    Star Wars: ecco la timeline completa di tutti i prodotti canonici

    Quello di Star Wars è uno splendido universo formato da tantissimi media differenti, tra...

    I videogiochi di Star Wars a prezzo scontato per beneficenza

    Acqusistare opere videoludiche a tema Star Wars e fare...

    Bail Organa in una nuova clip di Rogue One

    Una miriade di nuove clip, featurette, trailer e spot...