Fino a poco tempo fa, il futuro cinematografico di Star Wars post Episodio IX era delineato in questo modo: in programma c’erano la trilogia spin-off di Rian Johnson e una serie di film diretti dai produttori di Game of Thrones, Benioff e Weiss. Di recente sono state rilasciate anche le date dei prossimi tre film: ve ne abbiamo parlato in quest’altro articolo. Secondo una recente indiscrezione, però, questa programmazione starebbe per cambiare, a sfavore della trilogia spin-off di Rian Johnson. Vediamo il tutto nel dettaglio.

Cancellazione o posticipo?

james gunn trilogia spin-off parere vecchia repubblica serie tv e nuova trilogia rian johnson teorie e regia the last jedi star wars gli ultimi jedi
Il regista Rian Johnson.

A parlarci di questa clamorosa decisione è John Campea, giornalista cinematografico statunitense, tramite un video sul suo canale Youtube. Ecco le sue parole in merito: “La notte scorsa sono stato contattato da una persona che conosce bene la situazione. Mi ha comunicato che i film di Star Wars previsti per il 2022, 2024 e 2026 sono quelli di Benioff e Weiss. Secondo questa fonte, la trilogia di Rian Johnson è stata cancellata. Ho verificato l’indiscrezione con altre fonti attendibili. Mi è stato detto che non hanno idea di ciò che accadrà alla trilogia di Johnson, ma che le date confermate per ora fanno sicuramente riferimento alla saga di Benioff e Weiss“. Nonostante la mancanza di qualsiasi ufficialità da parte di Disney e Lucasfilm, la comprovata affidabilità del giornalista ci porta a pensare che questa notizia possa essere vera.

Non sappiamo se si tratti di una vera e propria cancellazione o di un posticipo. Quasi un anno fa vi parlammo del fatto che il regista fosse già a lavoro per lo sviluppo del primo episodio della trilogia, con il produttore Ram Bergman a collaborare con lui. Perciò ci sembra alquanto strana una cancellazione così improvvisa. Ovviamente non possiamo conoscere le dinamiche sorte negli ultimi mesi, ma rimaniamo dell’idea che si tratti di una cancellazione solo momentanea.

I motivi di questa scelta

leia pablo hidalgo apporto e amore di carrie fisher a star wars
Carrie Fisher e Rian Johnson sul set di Episodio VIII.
Da: slash film

Se si rivelasse veritiera, quali motivi potrebbero celarsi dietro questa scelta di Disney e Lucasfilm? Quando fu rivelato il progetto della trilogia spin-off ci venne detto che Rian Johnson fu scelto senza esitazione. Per i fan di Star Wars il regista è nell’occhio del ciclone da Dicembre 2017: Episodio VIII ha letteralmente spaccato la fanbase, e continua a far parlare di sé. Considerando che c’è chi stima il regista e chi gli augura il peggio (comportamenti sempre da condannare), forse ai piani alti si è deciso che fosse rischioso continuare lo sviluppo di questo delicato progetto. Un progetto che ha come scopo quello di distaccarsi dalle vicende degli Skywalker, compito per nulla facile.

Un altro motivo di questa cancellazione potrebbe consistere nella volontà di dare più spazio ai prodotti televisivi (serie tv live action), dando un “freno” alle uscite cinematografiche. Inoltre dare la priorità ai film di Benioff e Weiss potrebbe riaprire la strada anche a questo progetto spin-off, che verrebbe accolto con più favore in futuro. Per ora non possiamo conoscerne le sorti: aspetteremo qualsiasi tipo di ufficialità!

Voi cosa ne pensate? Sareste favorevoli a questa cancellazione o vorreste che il progetto vada avanti? Ditecelo come sempre nei commenti. Continuate a seguirci, vi terremo costantemente aggiornati su questa e tutte le novità riguardanti l’universo di Star Wars.

Fonte: John Campea