More

    Star Wars: 10 specie aliene mai viste in live-action

    Alcune specie della galassia lontana lontana non sono mai apparse in live action, ecco 10 di loro!

    -

    L’universo di Star Wars è così ampio che è impossibile contare le specie e le creature che abbiamo incontrato. Alcune di queste però rimangono inedite in live action e speriamo che presto abbiano il loro debutto! Vi presentiamo 10 di queste specie nell’articolo…

    Zillo Beast

    la bestia zillo beast
    La Zillo Beast su Coruscant

    Iniziamo subito con una specie che possiamo definire semi-senziente: lo zillo beast. Nativo del pianeta Malastare, questa specie si credeva estinta, finchè un esemplare venne trovato durante la Battaglia di Malastare nella seconda stagione di The Clone Wars.
    Questa specie è molto particolare dato il grado di resistenza della sua corazza, impenetrabile perfino dai colpi di blaster o dalle spade laser. L’allora cancelliere Palpatine riuscì a far portare la bestia su Coruscant per fare degli esperimenti e cercare di replicare la sua corazza. La creatura venne uccisa dopo il suo tentativo di fuga dall’hangar su Coruscant.

    Durante l’era imperiale un altro Zillo beast veniva considerato un dio dai Benathy. Darth Vader non riuscì ad eliminare la creatura, cosa che fece suo nipote Kylo Ren numerosi anni dopo.

    Falleen

    falleen star wars
    Uno dei Falleen a capo del Sole Nero

    Visti in The Clone Wars e Rebels, i Falleen erano una specie dalla pelle verde e dai capelli neri. Erano originari dell’omonimo pianeta ma emigrarono in tutta la galassia insediandosi in numerosi pianeti tra cui Ord Mantell. Durante le guerre dei cloni alcuni nobili di questa specie erano a capo dell’organizzazione criminale dal nome Sole Nero. Altri esemplari sono presenti in altre opere canoniche, come il fumetto Han Solo.

    Le informazioni sui Falleen sono molto più ricche nell’universo Legends. In particolare, appartiene a questa specie il Principe Xizor, leader del Sole Nero e personalità molto influente nella galassia.

    Moogan

    moogan specie star wars
    I contrabbandieri Moogan arrivano su Mandalore

    Un’altra specie dalla pelle verde sono i Moogan. Nativi del pianeta Mooga, le informazioni sono molto limitate nel canone. La loro prima apparizione è nella terza stagione di The Clone Wars, ambientata su Mandalore. Per aumentare i loro profitti, alcuni contrabbandieri Moogan diluirono con degli agenti chimici il té acquistato dal governo mandaloriano. Questo té venne poi servito a degli studenti che iniziarono ad avere dei sintomi di avvelenamento. Questo fatto portò alla luce e all’attenzione della duchessa Satine la corruzione del governo Mandaloriano e del primo ministro Almec, che venne imprigionato.

    Zilkin

    zilkin specie
    il colonnello Meebur Gascon

    Molti fan non amano l’arco di The Clone Wars con protagonisti i droidi, ma esso nascondono molte chicche. Ne Le armi segrete (5×10), viene introdotto il colonnello Meebur Gascon. Gascon era stato incaricato di addestrare una squadra di droidi (tra cui il nostro insolente R2-D2) per una missione. Il design finale di questa specie, chiamata Zilkin, venne elaborato da un primo concept art di Jar Jar Binks per La minaccia fantasma.

    Xidelphiad

    star wars propaganda
    Il libro Star Wars: propaganda

    Probabilmente la specie più rara che menzioneremo sono gli Xidelphiad. Questi hanno soltanto un’apparizione canonica, nel libro Star Wars Propaganda: A History Of Persuasive Art In The Galaxy.

    Tutto ciò che sappiamo di questa specie è che durante il corso della vita un esemplare cambia sesso più volte passando dei periodi di tempo in una crisalide. L’unico membro conosciuto di questa specie è l’artista Sannab Ro, che creò un post di propaganda per la Commissione per una Repubblica sicura e affidabile.

    Kyuzo

    embo specie
    Il cacciatore di taglie Embo

    Originari del pianeta Phatrong, situato nell’orlo esterno, i Kyuzo erano una specie umanoide non molto conosciuta. Mentre nei Legends troviamo un numero consistente di Kyuzo, nel canone ce ne sono veramente pochissimi. Uno di questi è il cacciatore di taglie Embo, visto in The Clone Wars. Embo si può considerare un vero mercenario, visto che ha lavorato con numerosi gruppi come quello di Sugi, la Krayt’s Claw, con la squadra di Cad Bane

    A causa della forte gravità sul suo pianeta d’origine, la maggior parte dei Kyuzo portava con se una maschera per compensare i problemi respiratori e visivi. Di alta statura e dalla pelle giallo-verdognola, erano noti soprattutto per il loro onore (come si evince in Aftermath: La Fine dell’Impero) e per la loro tradizionale arte marziale.

    Lasat

    lasat
    Zeb e l’anziano Lasat in Rebels

    Direttamente dalla serie animata Rebels arrivano i Lasat, specie di uno dei protagonisti: Garazeb “Zeb” Orrelios. Nella serie viene narrata una parte della storia della loro specie. Nativi del pianeta Lira San, si spostarono nell’orlo esterno, su Lasan. Purtroppo con l’avvento dell’impero Lasan venne devastato e la specie portata sull’orlo dell’estinzione. Anni dopo l’equipaggio della Ghost aiuterà i pochi rimasti a trovare il loro pianeta d’origine, ormai diventato leggenda. Insieme scoprirono che in realtà milioni di Lasat vivevano ancora su Lira San, nascosto da un gruppo di stelle collassate.

    Oltre a Zeb Orrelios e ai sopravvissuti, nel canone è presente un solo Jedi di questa specie: il maestro Jaro Tapal, visto in Jedi: Fallen Order, che servì anche nelle guerre dei cloni.

    Zygerriani

    anakin zygerrian queen
    Anakin e la Regina di Zygerria

    Nativi del pianeta Zygerria, durante la Vecchia Repubblica erano una specie molto potente. All’epoca delle guerre dei cloni speravano di ritornare alla loro vecchia gloria, data soprattutto dal mercato di schiavi, smantellato dai Jedi e dalla Repubblica. I Zygerriani e la loro regina Miraj Scintel sono protagonisti di un’arco di The Clone Wars (4×11-12-13).

    Il loro aspetto nell’Universo Espanso era molto più simile a quello umano, a cui erano stato aggiunti lunghi capelli rossi e orecchie appuntite. Dave Filoni decise di cambiare il design aggiungendo delle caratteristiche prese dai coyote.

    Bothan

    star wars specie
    Mon Mothma durante la runione in Episodio VI

    Un’altra specie che rimane avvolta nel mistero sono i Bothan. Vennero per la prima volta nominati in Il ritorno dello Jedi. Oltre ad altre menzioni in alcuni libri o guide e anche in The Mandalorian non sono mai apparsi visivamente nel canone.

    Sappiamo che erano riusciti a costruire una fitta rete di spionaggio e grazie ad essa l’Alleanza Ribelle ricevette i Piani della seconda morte nera. Durante la riunione ribelle Mon Mothma disse che “Molti Bothan sono morti per portarci questi informazioni“.

    Chiss

    L'ammiraglio Thrawn
    Il Grand’Ammiraglio Thrawn in Rebels

    Infine, per concludere parliamo di una delle specie più affascinanti della saga: i Chiss. Il più conosciuto che vi appartiene è il Grand’ammiraglio Thrawn, apparso per la prima volta nel canone in Star Wars Rebels: Steps Into Shadow.

    I Chiss sono nativi del pianeta Csilla situato nell’Orlo Esterno e sono caratterizzati dalla pelle blu e dagli occhi rosso fuoco. Questa specie non ha molti contatti con il mondo esterno, infatti fino all’ascesa di Thrawn nei ranghi dell’impero i Chiss erano considerati una leggenda.

    Dopo essere stato menzionato da Ahsoka Tano nell’episodio Il Jedi della seconda stagione di The Mandalorian, la prospettiva di un debutto in live-action del Grand’Ammiraglio Thrawn si avvicina sempre di più. Molto probabilmente a breve questo desiderio dei fan si realizzerà.

    Quale di queste specie vorreste vedere in live action? Fatecelo sapere nei commenti! Continuate a seguirci anche su FacebookInstagram e Twittervi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars.

    Antonella Maschio
    Studentessa di Lingue, appassionata di Star Wars e di fantascienza in generale fin dalla tenera età. Nel tempo libero spazio dal photo editing al cosplay al modellismo, non mi posso mai annoiare!

    ULTIMI ARTICOLI

    Dragon Ball: focus su alcuni elementi ispirati da Star Wars

    George Lucas è sempre stato affascinato dalla cultura giapponese....

    Disneyland: in arrivo la realtà virtuale a tema Star Wars

    Tempo fa vi parlammo del bellissimo progetto del parco...

    Boba Fett era a conoscenza del suo destino con il Sarlacc prima che accadesse

    Quasi sicuramente la serie The Book of Boba Fett...