Come ogni anno, si avvicina uno degli eventi più attesi in ambito cinematografico, ovvero la notte degli Oscar 2019, che si celebrerà il prossimo 24 Febbraio. Questa 91esima edizione sarà molto particolare, dato che sarà la prima dopo 30 anni a non avere un presentatore ufficiale. Anche quest’anno ci sarà un po’ di Star Wars, grazie alla nomination ottenuta dallo spin-off “Solo: A Star Wars Story”. Vediamo la categoria e gli altri film che concorreranno con la pellicola dedicata alle avventure di Han Solo.

La nomination

alden ehrenreich solo a star wars story han solo chewbacca
Han Solo e Chewbacca in Solo: A Star Wars Story, crediti a Lucasfilm

Di recente sono state svelate le nomination per tutte le categorie; quest’anno Star Wars ne ha ricevuta solo una, quella per i migliori effetti speciali. Solo dovrà vedersela con altre pellicole di spessore: in lizza ci sono infatti Avengers: Infinity War, Ritorno al Bosco dei 100 Acri, First Man: il primo uomo e Ready Player One. A nostro parere le concorrenti più temute sono Infinity War, la pellicola da oltre 2 miliardi di incassi della Marvel, e Ready Player One, un film davvero stupendo con degli effetti speciali sopraffini. Ovviamente, nonostante l’agguerrita concorrenza, speriamo che la spunti Solo! Sarebbe la prima statuetta a tornare in Lucasfilm dopo il 1984; come sappiamo, la storia dei Premi Oscar in merito a Star Wars non è mai stata molto redditizia, come vi abbiamo raccontato in quest’altro articolo.

Siamo certi che quella degli Oscar 2019 sarà un’edizione che farà molto discutere. Le prime polemiche sono nate già dopo le nomination, soprattutto in merito al caso “Black Phanter”. Le sette nomination della pellicola, in particolare quella per il Miglior film, hanno creato un polverone mediatico intorno al cinecomic Marvel. Staremo a vedere cosa succederà il prossimo 24 Febbraio.

Noi vi terremo aggiornati sugli sviluppi degli Oscar 2019, nella speranza che Solo: A Star Wars Story possa portare a casa la statuetta tanto ambita. Continuate a seguirci quindi! Per questa e tutte le altre novità riguardanti la Galassia lontana lontana.