More

    Solo: c’è ancora speranza per il sequel? Parla Ron Howard

    -

    Sono passati più di quattro anni dall’uscita al cinema di Solo: A Star Wars Story, ed è ancora grande il rammarico per il pessimo risultato al botteghino di quello che è stato e continua ad essere un ottimo film. Molti fan sono ancora speranzosi per un sequel, e di recente Ron Howard ha parlato di questa possibilità, dando però brutte notizie. Vediamo di seguito le sue parole!

    Le parole di Ron Howard su Solo 2

    alden ehrenreich solo ron haward e george lucas spin-off di star wars su han solo
    Ron Howard e George Lucas

    In una recente intervista a NME, Howard ha dichiarato che le voci di un sequel di “Solo” provengono solo dai fan e non dalla Lucasfilm. In altre parole, “Solo 2” è ancora un progetto inesistente. “L’unica discussione di cui sono a conoscenza su un sequel di ‘Solo’ viene dai fan a questo punto”, ha detto il regista. “Non credo che sia una priorità della Lucasfilm, per quanto ne so.

    Howard però ha aggiunto: “Ma ci sono alcuni grandi personaggi lanciati, e i ragazzi della Lucasfilm amano i fan e li ascoltano davvero, quindi mai dire mai – ma non sono a conoscenza di alcun piano concreto in questo momento per estendere la storia o trattare quella particolare serie di personaggi”.

    Durante un’apparizione al podcast “Happy Sad Confused” nel 2019, Howard ha definito la risposta al film “deludente”.

    Ha fatto un sacco di soldi, ma non è stato all’altezza delle aspettative“, ha detto Howard. “Sono arrivato desideroso di aiutare, sentivo di poterlo fare e mi sono divertito. Di solito ci vogliono tre anni, io ho lavorato otto mesi e ho fatto un’esperienza. Sono molto soddisfatto di come è stato realizzato. Mi è piaciuto molto il modo in cui si è presentato al pubblico, di cui sono stato testimone. Tutto questo mi fa sentire bene“.

    Howard ha citato la nostalgia come una ragione per cui “Solo” potrebbe aver fallito al botteghino. “Forse è l’idea che sia troppo nostalgico”, ha detto. “Che tornare indietro e rivisitare la storia delle origini di un personaggio amato potrebbe non essere quello che i fan stavano cercando”.

    Come detto, molti fan hanno comunque amato il film e sperano in un sequel: tempo fa fu lanciato anche l’hashtag MakeSolo2Happen, e non resta che aspettare qualche novità. Magari con una serie tv invece di un film. Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti! E continuate a seguirci, anche su FacebookYouTubeInstagram e TwitterVi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars.

    Fonte

    Gaetano Vitulano
    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    Star Wars Ragtag: trama e personaggi del videogioco che torna in sviluppo!

    Star Wars Ragtag è un videogioco che non è...

    6 prodotti esclusivi dedicati al quarantennale de L’Impero Colpisce Ancora

    Nonostante le tante peripezie, questo 2020 rappresenta una data...

    Leia attiva la sua spada laser nella nuova illustrazione ufficiale

    The Rise of Skywalker ha fatto luce su una...