More

    Si può morire di tristezza? Padmé e la sindrome del cuore infranto

    -

    Episodio III: La Vendetta dei Sith è ricco di momenti strazianti, tra i quali figura indubbiamente la morte di Padmé. Nonostante siano passati molti anni dal rilascio della pellicola, le cause del suo decesso sono sempre rimaste molto generiche e misteriose. Il droide medico su Polis Massa dice a Obi-Wan che “stava perdendo la voglia di vivere“, mentre Palpatine dice a Darth Vader che tramite la sua ira l’aveva uccisa. Ma si può davvero morire di tristezza? Ci sono riscontri nella realtà in merito a ciò? Scopriamolo insieme!

    La sindrome del cuore infranto

    episodio III natalie portman padme tenta di uccidere anakin
    Padmé e Anakin su Mustafar. Da: starwars.com

    Nella realtà esiste la sindrome tako-tsubo, chiamata comunemente sindrome del cuore infranto, che può portare a disfunzioni del ventricolo sinistro o a conseguenze più gravi ed estreme come la morte. Per i profani in medicina (come il sottoscritto) potrebbe essere riconosciuta come il popolare “crepacuore”. La cosa interessante è che non si conoscono bene le cause della sindrome: verosimilmente, essa è dovuta a stimoli di origine neurogena, originati da acuti stress come minacce alla propria vita o separazioni affettive importanti. Vi ricorda qualcosa?

    Io non ti riconosco più. Anakin, tu mi spezzi il cuore“. La drammatica frase che Padmé rivolge al suo irriconoscibile amato è molto emblematica in questo senso, e potrebbe nascondere un significato letterale. L’enorme stress derivato dalla scoperta delle atrocità che Anakin aveva appena compiuto, accompagnato dalla drammaticità del loro ultimo dialogo, devono aver portato Padmé ad un vero e proprio collasso emotivo.

    Ovviamente, rapportare questo aspetto di Star Wars alla realtà è attuato al solo scopo di descrivere una pura curiosità agli utenti. Mi appello inoltre alla clemenza dei fan esperti in campo medico, in caso di eventuali inesattezze nel descrivere la sindrome.

    Che ne pensate della questione? Ditecelo come sempre nei commenti! Continuate a seguirci anche su FacebookInstagram e Twittervi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars. 

    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    L’influenza di Isaac Asimov in Star Wars

    Se amate Star Wars, allora un po’ di sana...

    Ecco il primo tradimento di Darth Vader nei confronti di Sidious

    Quello tra Maestro e Apprendista Sith è un rapporto...

    The Last Jedi: rivelate in anteprima tre scene del trailer

    Manca meno di un mese alla Star Wars Celebration...