In questi anni, lo abbiamo ribadito spesso, c’è stato un vero e proprio “risveglio” per quanto riguarda il franchise di Star Wars. Tutte le nuove opere, soprattutto quelle cinematografiche, hanno acceso l’interesse anche di coloro che non erano fan o grandi fan delle vicende della Galassia lontana lontana. Ovviamente, questo interesse è presente anche tra le star affermate e nel mondo dello spettacolo in generale. Emblematica in questo senso la vicenda dell’attore Sebastian Stan.

Da tempo l’attore, famoso per aver interpretato il Soldato d’inverno in Captain America, viene accostato alla figura di Luke Skywalker per via di una straordinaria somiglianza con Mark Hamill da giovane. Anche quest’ultimo ci ha scherzato su.

I “gemelli” Skywalker

Come detto, è da molto tempo che questa incredibile somiglianza è stata palesata. Tanto che, di recente, lo stesso Mark Hamill ci ha scherzato su (come al suo solito, lo amiamo) postando un’immagine su Twitter con la divertente frase che potete leggere sopra: “Mi dispiace deludervi, ma mi rifiuto di dire ‘Sebastian Stan, sono tuo padre!’ (Anche se, in effetti, lo sono)”. La cosa interessante è che Stan sarebbe ben felice di interpretare l’iconico Luke Skywalker da giovane. Lo ha rivelato durante un panel al Rhode Island Comic Con, dove ha risposto così ad una domanda in merito: “Vorrei solo dire che se qualcuno volesse chiamarmi e chiedermi di Luke Skywalker in qualsiasi momento, io sarei molto felice (d’interpretarlo)“.

Insomma, all’attore non dispiacerebbe affatto vestire i panni di un giovane Luke Skywalker. Ma potrebbe essere uno scenario possibile vedere un Luke trentenne sul grande schermo?

Mai dire mai

star wars l'impero colpisce ancora episodio v luke skywalker trailer the last jedi
Luke in una scena de l’Impero Colpisce Ancora

Fino a poco tempo fa avremmo optato per un secco “no”. Dopo la notizia dello sviluppo di una nuova trilogia e di una serie tv live action, invece, non possiamo essere più così sicuri che questo scenario non possa avverarsi. Lo abbiamo ribadito spesso, la nuova trilogia spin-off non narrerà le vicende della famiglia Skywalker. Ma ciò non toglie che ci potrebbe essere una piccola parte, magari un cameo ben giostrato del personaggio all’interno delle nuove vicende. Così come per la serie TV. Sempre che non si decida di ambientare questi nuovi prodotti in epoche completamente diverse: e in effetti sembra che sia questa la strada che verrà intrapresa.

Comunque, nulla vieta che in futuro possa essere annunciato qualche media in cui potrebbe comparire un giovane Luke Skywalker. In questo caso, data la clamorosa somiglianza di Sebastian Stan con Mark Hamill, siamo sicuri che i fan farebbero molte meno storie rispetto a ciò che è accaduto con Han Solo e il suo spin-off. Non ci resta che aspettare; continuate a seguirci! Vi terremo costantemente aggiornati su tutte le novità in merito all’universo di Star Wars.

Fonte: comicbookmovie.com