Episodio IX, sin dalla sua genesi, sembra aver avuto una storia abbastanza travagliata. Non essendo ancora partita la sua produzione (probabilmente se ne parlerà in estate), non sappiamo se sarà problematica come i suoi inizi. Fatto sta che lo script originale voluto da Colin Trevorrow, l’ex regista designato per il film, è stato quasi sicuramente cestinato. J.J. Abrams conduce il progetto, e la sua visione è probabilmente già sulla scrivania di Lucasfilm da tempo.

Non ci è dato sapere cosa n’è rimasto dell’Episodio IX originale. Ma un rumor semi attendibile potrebbe averci dato un’idea di cosa baluginava per la mente di Trevorrow prima che fosse abbastanza repentinamente cacciato via dal film.

Uno spoiler lontano

licenziamento star wars regista colin trevorrow episodio ix carrie fisher
L’ex regista di Episodio IX Colin Trevorrow da starwars.com

Il social network Reddit, molto usato in America, è pieno di anonimi utenti che si fanno portatori di verità scomode e non. In questo mare, naviga un certo utente che si dice vicino agli ambienti della produzione. Due anni fa, costui aveva detto di aver messo le mani su di una versione non definitiva dello script di The Last Jedi. In questa versione, l’utente aveva visto dei punti chiave che effettivamente sono comparsi successivamente nel film, ad esempio: la morte di Snoke per mano di Kylo Ren, il rifiuto di Luke Skywalker nel voler combattere, la lotta interna di Rey e Canto Bight. Tuttavia aveva preso anche delle cantonate immense e inserito cose che successivamente non sono accadute. Ma come abbiamo detto, si trattava di una versione non definitiva dello script.

Con lo stesso titolo, a due anni di distanza, lo stesso utente ci posta quella che dice sia una versione abbozzata della trama di Episodio IX; e preparatevi, perché c’è da fare un lungo e tortuoso giro verso la distruzione dei vostri neuroni.

La storia che non sarà (o forse si)

scena con leia kylo ren adam driver ispirazione terrorismo terrorista consigli di carrie fisher ad adam driver
Kylo Ren a bordo del suo TIE silencer mentre attacca la nave Raddus

La storia è ambientata a cinque anni di distanza da Episodio VIII, la trama si divide in due filoni narrativi distinti. Il primo filone, vede la Galassia abbastanza tollerante verso il Primo Ordine. Il dominio di Kylo Ren, infatti, sembra essere benevolo e portatore di prosperità, tanto che tra la Resistenza alcuni si cominciano a domandare che senso abbia continuare a voler restaurare la Repubblica. Poe, Finn, Rey e Leia continuano tuttavia a ritenere l’Impero una forma di governo ingiusta e rimangono sulle loro posizioni. Una talpa all’interno del Primo Ordine fa sapere di una pista secondo la quale, seguendo gli alti comandi dello stesso, verrà svelata la sua vera natura.

La pista conduce ad un pianeta delle regioni sconosciute, dove è detenuta una ragazza aliena prodigio, la quale sembra essere la chiave per la navigazione all’interno delle regioni ignote della Galassia. Una volta liberata, l’aliena conduce gli eroi ad un pianeta composto solo da oceani, sotto i quali si cela il vero segreto delle infinite risorse del Primo Ordine. Una stazione di produzione alimentata letteralmente dalle popolazioni delle regioni ignote. L’obiettivo della Resistenza diventa dunque il mostrare alla galassia questo orrore, liberando i prigionieri. Questo filone narrativo si conclude con le regioni ignote che si uniscono al resto della galassia nella guerra contro il Primo Ordine.

Rey e Kylo

connessione kylo ren rey il risveglio della forza
Kylo Ren e Rey in una scena de il Risveglio della Forza

Il secondo filone ruota invece attorno a Kylo Ren e al suo rapporto con Rey. Egli è alla ricerca della talpa all’interno del Primo Ordine. Alla fine, scopre che è Hux a fare il doppio gioco, nel tentativo di spodestare il Leader Supremo per cercare di prendere il controllo una volta fatto fuori. Nel frattempo, molti Force user hanno cercato Rey per avere protezione, sia giovani che vecchi. La connessione tra Kylo e Rey continua nel tempo e i due sono segretamente innamorati. Il plot twist è che uno dei protetti di Rey è in realtà suo figlio e quando Kylo Ren scopre la cosa cerca di uccidere la ragazza per la rabbia, ma questa viene salvata all’ultimo secondo da Leia.

Si, sappiamo che una strana espressione è comparsa sul vostro viso. Molto probabilmente si tratta solo di scene sommate tra di loro dove mancano le giuste connessioni logiche, e molte di queste scene probabilmente sarebbero solamente delle ipotesi fatte durante le riunioni per la creazione dello script. Inoltre, questa versione sarebbe sicuramente precedente alla morte di Carrie Fisher, in quanto Leia è presente in maniera vistosa all’interno delle vicende. Tutto ciò è abbastanza difficile visto che Lucasfilm si è dimostrata non disposta né ad usare la CGI né ad utilizzare un’altra attrice per il suo personaggio. Quindi tutto quello che è stato scritto fin qui è da prendere veramente con estrema cautela. Qui trovate il post originale su Reddit.

Cosa ne pensate in ogni caso? Vi piacerebbe se qualche elemento di questa storia fosse stato lasciato? (Per esempio, la presenza del figlio di Rey?) Fatecelo sapere nei commenti!