Dopo mesi di silenzio il regista di Episodio VIII, Rian Johnson, torna a parlare del suo prossimo progetto di Star Wars. Per chi non lo ricordasse, si tratta di una nuova trilogia spin-off (non quella degli showrunners di Game of Thrones) che sarà slegata dalle vicende degli Skywalker. Su questo progetto si sono avvicendate nel corso dei mesi molte notizie riguardanti una cancellazione, ma le parole di Johnson sembrano accantonare questa ipotesi. Vediamo tutto nel dettaglio.

Le parole di Rian Johnson

parere mark hamill luke skywalker regia rian johnson episodio viii star wars the last jedi
Rian Johnson discute con Mark Hamill di una scena nel backstage di Episodio VIII

Il regista è stato intervistato di recente dalla testata Observer in merito all’uscita del suo prossimo film, Knives Out. Tra le altre cose egli ha avuto modo di parlare anche dei suoi prossimi impegni con Star Wars e con la nuova trilogia; ecco l’estratto corrispondente: Stiamo facendo qualcosa che ci condurrà oltre l’eredità dei personaggi classici. Com’è? Per me, l’elemento più entusiasmante sarà l’avere carta bianca. Sono consapevole della strada che sto intraprendendo; la cosa divertente dei film di George Lucas era capire quale sarebbe stato il passo successivo. Ti fa davvero riflettere, si tratta di scoprire qual è l’essenza di Star Wars per me e che aspetto avrà in futuro”. Quello che sappiamo su questi film è che dovrebbero avere luogo in una parte inesplorata dell’universo di Star Wars.

Ma in che ambito si parla di parte inesplorata? Sarà un luogo? Un tempo? Una schiera di personaggi nuovi? Oppure un mix di tutte queste cose? Non possiamo saperlo, ma un certo entusiasmo legato alla novità assoluta ci pervade. Di seguito proviamo a raccogliere i pochi indizi che abbiamo su questo progetto, tentando di ricostruirne i primi tasselli.

Le novità

rian johnson nove film progetto lucasfilm ram bergman
Il regista Rian Johnson e il produttore Ram Bergman.
Crediti in foto

Rian Johnson sembra riaffermare nelle sue parole che incontreremo un cast completamente nuovo. La saga principale copre attualmente una porzione relativamente piccola della vasta timeline di Star Wars, quindi il vago “quale sarà il prossimo passo” di Johnson potrebbe suggerire un’esplorazione di personaggi ed eventi in epoche molto precedenti o molto successive a quelle narrate nel canone. Raccontare nuove storie che esplorano nuovi temi aiuterà a mantenere Star Wars “fresco” e ricco di novità, espandendo pian piano il canone; sarà eccitante vedere cosa svilupperà Johnson.

Al di là delle infinite diatribe su The Last Jedi, esso è probabilmente uno dei film che più si distingue nella saga di Star Wars in termini di tono e temi, quindi Johnson ha senza dubbio qualcosa di speciale in serbo per i fan. Non è ancora chiaro se il regista scriverà e dirigerà da solo ogni nuovo film (o se questi film comporranno effettivamente una trilogia). Da quello che sappiamo egli dovrebbe scrivere e dirigere il primo film e supervisionare quelli successivi, esplorando le storie e i personaggi introdotti. Non vi è alcuna data certa per l’uscita del primo film, dato che Bob Iger ha recentemente confermato che il primo dei film che vedrà la luce dopo Episodio IX: The Rise of Skywalker sarà quello (ancora senza titolo) della trilogia di Benioff e Weiss.

Non vediamo l’ora di avere maggiori informazioni su questo progetto. Per adesso possiamo tirare un sospiro di sollievo, dato che l’ombra della cancellazione è fugata ed esso è più vivo che mai. Continuate a seguirci, vi terremo costantemente aggiornati su tutte le novità riguardanti l’universo di Star Wars.

Fonte: SWNN