Manca sempre meno all’uscita nelle sale cinematografiche dell’ottavo capitolo della saga di Star Wars, The Last Jedi. Nell’attesa, è stato recentemente rilasciato un altro video del backstage della pellicola. Questa volta, oltre alle impressioni degli attori, è anche il regista Rian Johnson a parlare di questa emozionante esperienza. Quest’ultimo, inoltre, ci ha anticipato che in Episodio VIII vedremo una grande interpretazione di Carrie Fisher: un Generale Leia Organa tosto e fenomenale come non mai.

Il regista, infatti, tramite le sue parole non ci dice solo che sarà una grande emozione rivederla sullo schermo (lo sappiamo tutti), ma anche che vedremo una Leia super cazzuta. Un saluto cinematografico bellissimo di Carrie Fisher.

Le parole del regista

rian johnson teorie e regia the last jedi star wars gli ultimi jedi
Il regista Rian Johnson.

Il regista, come detto, ha avuto modo di rilasciare alcune dichiarazioni a USA Today in merito al fatto di non avere più Carrie Fisher vicina. Ma ha anche aggiunto che sarà bellissimo rivederla sul grande schermo. Queste le sue parole in merito: “Avere queste scene (con la Fisher) nel film, ricontestualizzano tragicamente la realtà del non averla più qui con noi, è incredibilmente commoventeNegli ultimi mesi e in quelli che verranno prima del release… vedere i fan così emotivamente coinvolti è e sarà intenso, ecco. Sarà triste, certo, ma allo stesso tempo gioioso, spero. Lei fa davvero il culo a tutti nei panni del Generale Organa e ne sono estremamente felice!“.

Il regista non usa mezzi termini, Leia spaccherà i culi a tutti. E ciò non fa che renderci felici. Anche questa volta, il Generale Organa si troverà a giostrare molte situazioni spinose, ma lo farà con l’audacia che la caratterizza da sempre.

Tante gatte da pelare

episodio viii fuga resistenza generale leia organa trailer star wars the last jedi
Leia di spalle in un frame del teaser trailer di Episodio VIII

Il nostro Generale, o Principessa se preferite, avrà molte situazioni davvero particolari da gestire. Da una parte c’è, più forte che mai, lo spauracchio del Primo Ordine da debellare. Come se non bastasse, suo figlio è ancora nelle mani di Snoke e ha appena ucciso suo padre Han. Sicuramente la nostra Leia sarà molto scossa da questi eventi. Come se non fosse abbastanza, ella si troverà anche a gestire alcuni screzi interni alla Resistenza, scontrandosi soprattutto con l’Ammiraglio Holdo, sua amica di vecchia data. Ma, ne siamo certi, come sempre la nostra Leia non si farà mettere i piedi in testa da nessuno, e con tenacia porterà avanti i suoi obiettivi.

Le parole di Johnson ci fanno capire come questo The Last Jedi sarà un estremo saluto nei confronti di Carrie Fisher, un’attrice forte, determinata e cazzuta come il suo personaggio. Non per niente Leia è diventata un’icona per il mondo femminile, ed Episodio VIII non farà che confermarlo. Non vediamo l’ora di rivedere il personaggio in tutta la sua “cazzutaggine“, e commuoverci inevitabilmente alla fine del film.

Fonte: Comicbook.com