Recensione del romanzo “Thrawn”

Annunciati i Mando Mondays: ecco i primi prodotti!

Manca sempre meno al 30 Ottobre, data di uscita del primo episodio della seconda stagione di The Mandalorian! Nel frattempo Disney e...

Star Wars: ecco come Luke ha scoperto il vero nome di suo padre

In Star Wars Episodio VI, confrontandosi con il Fantasma di Forza di Obi-Wan, Luke sente pronunciare il vero nome di suo padre....

The Mandalorian: nel trailer mostrata l’armatura di Boba Fett?

Ieri è stato confermato che Boba Fett sarà presente nella seconda stagione di The Mandalorian, facendo aumentare l'hype di tutti i fan...

Thrawn è uno dei personaggi più affascinanti dell’universo di Star Wars; se avete visto Rebels sapete di cosa parlo. Quello visto nella serie animata, però, è solo un assaggio dell’enorme potenziale del Gran’ammiraglio Chiss. Per apprezzarne tutte le sfaccettature e approfondirlo non si può prescindere dal leggere i romanzi a lui dedicati. Di seguito trovate la recensione (senza spoiler) di “Thrawn”, primo romanzo della trilogia canonica scritta da Timothy Zahn.

Accenni “storici”

Prima di iniziare, è doveroso fare un excursus storico sul personaggio. La prima apparizione di Thrawn risale al 1991, anno in cui uscì il romanzo “L’Erede dell’Impero” scritto ovviamente da Timothy Zahn. Il successo fu immediato e portò ad una trilogia, che poi sfociò in tante altre produzioni. Gli eventi di queste opere sono ambientati dopo la Battaglia di Endor, nel periodo della Nuova Repubblica. Come ben sappiamo, dal 2014 tutte queste opere antecedenti sono considerate Legends e non fanno più parte della continuity canonica.

Successivamente però il personaggio fu reinserito in Rebels, e cominciò così la sua “avventura” nel nuovo canone. Nel 2017 uscì questo primo romanzo dell’attuale trilogia canonica: a Timothy Zahn fu affidato il compito di dare nuova verve alle vicende del personaggio da lui creato. Ci sarà riuscito? Scopriamolo insieme!

La trama

grand-ammiraglio thrawn in live action
Il grand’ammiraglio Thrawn in Rebels

Il romanzo è ambientato in un lungo lasso di tempo: dal 13-11 BBY (circa sei sette anni dopo la fondazione dell’Impero) al 2 BBY, poco prima degli eventi della terza stagione di Rebels, e narra di come Mitth’raw’nuruodo, dopo essere stato esiliato dall’Ascendenza Chiss, sia riuscito a mettersi in contatto con l’Impero (tramite il suo primo geniale stratagemma) e a farsi ricevere dall’Imperatore in persona. La sua richiesta è chiara, vuole stringere un patto con Palpatine: in cambio delle sue conoscenze sulle Regioni Ignote e delle sue abilità, chiede l’assistenza della potenza imperiale contro alcune minacce che potrebbero incombere sulla galassia.

L’Imperatore acconsente, e comincia così la sua scalata nei ranghi della Marina Imperiale. Al suo fianco c’è il cadetto Eli Vanto, un ragazzo che si ritrova suo malgrado nel vortice degli eventi. Inizialmente farà da traduttore al Chiss, ma poi i due instaureranno un rapporto molto più profondo. Durante la scalata delle gerarchie, Thrawn darà sfoggio di tutte le sue abilità da stratega, cominciando una vera e propria “partita a scacchi” con Cigno Notturno, un misterioso personaggio che creerà non pochi grattacapi all’Impero.

Se da un lato assistiamo alla brillante scalata militare di Thrawn, dall’altro Zahn ci narra la scalata politica di un altro personaggio conosciuto in Rebels: Arihnda Pryce. Un percorso fatto di sacrifici e inganni, che porterà i due ad intrecciare le loro strade, seppur ben diverse.

Considerazioni sul romanzo

timothy zahn star wars
L’autore Timothy Zahn, il “padre” di Thrawn

A mio modo di vedere, Timothy Zahn riesce nell’intento di dare nuova verve a Thrawn. Lo inserisce perfettamente nel nuovo canone, e narrando la sua scalata ci mostra tutte le sfaccettature di un personaggio splendido: un abile stratega a cui non interessa la politica o il potere, quanto piuttosto trovare sempre sfide che mettano alla prova le sue capacità tattiche. L’autore però non si limita a questo, ma fa qualcosa di ancor più intrigante: crea una storia ricca di misteri e soprattutto di interrogativi, e nello splendido finale lascia a bocca aperta il lettore, che brama di saperne di più sui chiss e sulle minacce incombenti.

Anche gli altri personaggi sono ben caratterizzati, primi su tutti Arihnda Pryce e Eli Vanto, un ragazzo che cresce tantissimo durante la storia e al quale vi affezionerete dal primo momento. Altro punto di forza del romanzo sono le strategie adottate da Thrawn, sia nei confronti degli altri personaggi che in battaglia (una delle ultime narrate è pura goduria).

Conclusioni

Thrawn è una lettura obbligata per chiunque abbia amato il personaggio e voglia scoprire di più su di lui, entrando nella sua psiche. Una volta finito ne vorrete ancora, e per fortuna avrete a disposizione gli altri due capitoli della trilogia: Alleanze e Tradimento (in uscita in italiano ad Ottobre). Inoltre, Zahn sta scrivendo una trilogia di romanzi prequel, “Ascendancy”, ambientata prima del suo “esilio”. Il primo capitolo, Chaos Rising, uscirà in inglese a Settembre. Che aspettate allora? Immergetevi nella lettura di Thrawn! Trovate il romanzo qui in basso:

Per qualsiasi altra informazione sui romanzi, potete consultare la nostra guida a quelli canonici. Per chi ha letto Thrawn, cosa ne pensate? Vi è piaciuto? Ditecelo come sempre nei commenti! Continuate a seguirci anche su FacebookInstagram e Twittervi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars. 

127,713FansLike
32,682FollowersFollow
553FollowersFollow

The Mandalorian 2: vedremo il leggendario pianeta Ilum?

Da pochissimi giorni è finalmente uscito il primo trailer della seconda stagione di The Mandalorian. Purtroppo, non ci sono state le apparizioni...

The Mandalorian 2: ecco finalmente il trailer!

Manca sempre meno ormai al prossimo 30 Ottobre, quando su Disney Plus approderà la seconda stagione di The Mandalorian, che si prospetta ricca di...

The Mandalorian 2: confermata la presenza di Boba Fett!

La seconda stagione di The Mandalorian è sempre più vicina, e il trailer da poco rilasciato non ha fatto che aumentare l'hype...

Annunciati i Mando Mondays: ecco i primi prodotti!

Manca sempre meno al 30 Ottobre, data di uscita del primo episodio della seconda stagione di The Mandalorian! Nel frattempo Disney e...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here