More

    Quantic Dream potrebbe sviluppare un nuovo videogioco di Star Wars! (Rumor)

    -

    E’ un periodo di grande fermento per i videogiochi di Star Wars: è stato da poco annunciato l’attesissimo remake di Knights of the Old Republic, e molte altre novità bollono in pentola. Secondo un recente rumor, Quantic Dream potrebbe sviluppare un nuovo videogioco di Star Wars! Vediamo i dettagli.

    Il videogioco di Quantic Dream

    Sopra potete vedere l’emblematico tweet di Tom Henderson, noto insider e leaker di videogiochi. Anche se non presenta alcuna didascalia o descrizione, il tweet è facilmente “codificabile” per gli appassionati del settore: nello sfondo è presente un personaggio del popolare videogioco Detroit: Become Human, con in primo piano due spade laser che si incrociano. Questo potrebbe significare che Quantic Dream, la software house che ha sviluppato il titolo uscito nel 2018, potrebbe essere a lavoro su un videogioco di Star Wars.

    Il che non è improbabile se consideriamo due importanti fattori. Il primo è che la software house è tranquilla da alcuni anni, e non si conoscono grossi progetti in sviluppo da un po’. In secondo luogo, Lucasfilm Games sembra molto aperta alla condivisione della licenza dei videogiochi di Star Wars. Anche se EA mantiene (per il momento) la licenza per i titoli usciti fino ad ora, sono state coinvolte nel lato videoludico del franchise anche Aspyr (con il remake di KotOR) e Ubisoft (con un progetto open world ancora inedito).

    Oltre a Detroit: Become Human, possiamo annoverare tra i titoli sviluppati da Quantic Dream anche Beyond: Two Souls e Heavy Rain. Considerando questi lavori, sarebbe davvero intrigante veder sviluppato da loro un titolo di Star Wars! Voi cosa ne pensate? Vi piacerebbe se questo rumor si rivelasse veritiero? Ditecelo come sempre nei commenti! E continuate a seguirci, anche su FacebookYouTubeInstagram TwitterVi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars.

    Fonte

    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    I buoni propositi del 2021 per i fan di Star Wars

    Il 2020 è stato un anno davvero tremendo per...

    Adam Driver apre al ritorno in Star Wars: ecco le sue parole

    Kylo Ren/Ben Solo è sicuramente uno dei personaggi più...

    Battlefront II del 2005 continua ad essere aggiornato!

    Se dovessimo definire il periodo attuale, useremmo una sola...