Il corso Disney ha portato, tra le tante, una grande innovazione nel mondo di Star Wars, ovvero i film stand alone. Gli spin-off della saga si sono dimostrati, già ad oggi, una mossa vincente, dopo il grande successo di Rogue One. Attualmente si stanno svolgendo le riprese del secondo spin-off dedicato al giovane Han Solo, mentre il terzo, previsto per il 2020, verrà annunciato quest’estate. Ma cosa ci riserva il futuro in merito agli spin-off?

Con la conclusione della trilogia sequel, infatti, i film stand alone su Star Wars potrebbero diventare la colonna portante del brand in ambito cinematografico. Quali potrebbero essere quindi i temi che verranno trattati nel futuro? Ipotizziamoli insieme.

L’incerto 2020

spin-off di star wars nel 2020
Obi-Wan Kenobi e Boba Fett.
Da: nme

Ad oggi, sappiamo con certezza che un terzo spin-off di Star Wars è previsto per il 2020. Quello che non conosciamo è il tema della pellicola, cioè su chi o su quale evento potrebbe essere incentrata. Le ipotesi sono prevalentemente due: Obi-Wan Kenobi o Boba Fett. Per quanto riguarda quest’ultimo, fino al 2015 lo spin-off a lui dedicato era una certezza pressoché assoluta. Anzi, era addirittura previsto per il 2018. Infatti, alla Star Wars Celebration del 2015, un teaser trailer era già pronto per essere mostrato al grande pubblico. Purtroppo quel trailer non vide mai la luce. Tuttora è chiuso negli archivi della Lucasfilm, forse per sempre. Ma perché questo repentino passo indietro?

Tutta la vicenda ruota intorno al regista Josh Trank, a cui era stata affidata la regia dello spin-off su Boba Fett. Il regista fu scelto probabilmente per il successo ottenuto con il suo primo lungometraggio, “Chronicle” (un film da vedere assolutamente). Le cose però stavano per cambiare. A lui infatti fu affidato anche il reboot de “I fantastici 4“, uscito nel 2015, e rivelatosi uno dei più grandi flop cinematografici degli ultimi anni. Secondo alcuni rumors, questo fallimento, unito soprattutto al cattivo comportamento di Trank durante le riprese del reboot, ha portato la Lucasfilm ad escluderlo dalla regia dello spin-off su Boba Fett. La causa ufficiale dell’abbandono è invece “divergenze creative con la casa di produzione“.

Lo stand-alone incentrato su Boba Fett ha subito quindi una forte sterzata. E ora non è più neanche certo che il terzo spin-off possa essere dedicato al nostro cacciatore di taglie preferito. Secondo alcuni rumors ci potrebbe essere la possibilità di far comparire Boba Fett proprio nello spin-off dedicato ad Han Solo, poiché non ha ancora un vero e proprio villain.

Ben Kenobi alla riscossa

Con il defilarsi dello spin-off su Boba Fett, le voci si sono fatte sempre più insistenti per un ritorno sul grande schermo di Obi-Wan Kenobi. In questi mesi, Ewan McGregor è stato letteralmente assillato da domande del genere, come dimostrano alcune sue interviste:

Allora, mi è stata fatta questa domanda tantissime volte, al punto che sembra ormai una sorta di reclamizzazione per ottenere di nuovo quel lavoro. Continuo a ripetere che sarei molto aperto all’idea di interpretare ancora Obi-Wan, se volessero farlo. 

Nonostante l’attore sembri infastidito dall’insistenza di queste domande, nelle sue risposte traspare palesemente la forte volontà di voler tornare a vestire i panni di Obi-Wan. Ciò lo si evince ancor di più quando si tocca proprio l’argomento di un possibile spin-off dedicato interamente alla figura di Obi-Wan Kenobi. In merito a questo argomento, l’attore ha dato interessanti risposte:

Credo che la Disney e la LucasFilm abbiano settato l’Universo di Star Wars con dei film fino al 2030. Sì, comunque, sarebbe divertente un film dedicato solo a Obi-Wan, e ovviamente sarei felicissimo di farlo.

Insomma, l’attore ha tutte le intenzioni di riprendere il ruolo del Jedi. Molti erano convinti che l’entità del terzo spin-off ci sarebbe stata svelata alla Star Wars Celebration di Orlando, ma così non è stato. Ora, probabilmente, ci toccherà aspettare un annuncio estivo per lo spin-off del 2020.

Il post 2020 per gli spin-off

Come detto, gli stand alone potrebbero continuare ben oltre il 2020. Quali potrebbero essere le tematiche sviluppate nei futuri spin-off di Star Wars? Le ipotesi più suggestive sono sicuramente quelle che vorrebbero vagliati gli anni antecedenti a La Minaccia Fantasma. Molti fan auspicano degli stand alone su Yoda, il giovane Palpatine, o, addirittura, sulla Vecchia Repubblica.

spin-off 2020 star wars
Immagine fake di un’ipotetica serie sulla Vecchia Repubblica.
Da: tech times

Per quanto riguarda l’ultima ipotesi, non c’è da sbilanciarsi troppo. E’ molto molto difficile che venga sviluppato uno stand alone cinematografico in merito. Ma, se in quell’ambito c’è ben poca speranza, uno spiraglio di luce giunge dal mondo delle serie tv. In merito, di recente, si è parlato molto di una petizione lanciata dai fan, per portare sul piccolo schermo le vicende della Vecchia Repubblica tramite una serie TV in live action. Secondo una notizia recentissima, la Disney e Netflix sarebbero in contatto (tutto segretissimo, ovviamente) proprio per un progetto del genere. Considerando ciò che è stato fatto con le storie Marvel, l’idea non sarebbe affatto malvagia. E siamo sicuri che la qualità sarebbe altissima.

Anche per quanto riguarda le ipotetiche avventure di un giovane Yoda, il problema dello sviluppo di uno spin-off a lui dedicato sarebbe un salto temporale mai fatto prima nel nuovo canone di Star Wars. Ma, se mai dovesse andare in porto il progetto della serie TV sulla Vecchia Repubblica, questo problema non si porrebbe.

Il giovane Palpatine

snoke identità star wars spin-off 2020
Darth Plagueis e il suo apprendista Darth Sidious.
Dal romanzo Darth Plagueis

Uno dei temi più suggestivi per lo sviluppo di un futuro spin-off, potrebbe riguardare le vicende di un giovane e ambizioso Palpatine. Le basi di questo allettante spin-off potrebbero essere poste addirittura già in The Last Jedi. Mi riferisco ad una interessante teoria sull’identità di Snoke, di cui vi avevo già parlato. Teoria che, se venisse confermata, porterebbe a risvolti interessantissimi in merito allo spin-off ipotizzato. Ecco riportata la teoria:

Sappiamo che Darth Plagueis poteva controllare la Forza per indurre i midi-chlorian a creare la vita. E se il potente Sith fosse riuscito a creare, in questo modo, un essere di pura malvagità? Snoke, appunto. Ciò sarebbe connesso alla nascita di Anakin: la Forza stessa, per controbilanciare questo essere di pura oscurità, avrebbe creato l’essenza di Anakin in Shmi Skywalker. Ecco in che modo i due sarebbero profondamente connessi.

Ma perché di Snoke non si è saputo nulla per anni? Semplice, a causa dei piani di Palpatine. L’improvvisa morte di Plagueis per mano di Palpatine potrebbe aver costretto Snoke a nascondersi. Anzi, ipotesi ancor più suggestiva, Palpatine avrebbe ucciso il suo Maestro per gelosia nei confronti di quella “creatura” di pura malvagità, riducendo Snoke in fin di vita. Il Leader Supremo, quindi, sarebbe rimasto nascosto per tutto il ventennio imperiale, uscendo allo scoperto solo dopo la morte del potente Darth Sidious.

Se tutto ciò fosse vero, sarebbe spiegato in The Last Jedi con il sapiente utilizzo dei flashback. Questo potrebbe essere uno spunto interessantissimo per uno spin-off basato non solo su questa vicenda, ma anche sulla figura del giovane Palpatine in merito al rapporto con il suo Maestro Darth Plagueis. Un indizio in merito a ciò, potrebbe essere la decisione della Disney di aver decanonizzato il romanzo Darth Plagueis. Che lo abbia fatto perché già consapevole di voler raccontare in futuro di questa vicenda? Sarebbe un’ipotesi bellissima, anche se, per ora, molto suggestiva.

Grande attesa

Insomma, per ingannare la trepidante attesa, abbiamo provato ad ipotizzare le tematiche che potrebbero essere affrontate negli spin-off futuri. Con la consapevolezza che, una volta conclusa la nuova trilogia, questi potrebbero essere effettivamente il futuro cinematografico di Star Wars. Cosa ne pensate a riguardo? Quali spin-off vi piacerebbe veder realizzati? Ditecelo nei commenti!