Al giorno d’oggi è difficile essere creativi nel mondo della pubblicità. Sembra che sia stato tentato di tutto ed è difficile trovare qualcosa di veramente innovativo e spettacolare al riguardo. Così capita che se la tua azienda produce giocattoli a tema Star Wars, decidi di provare qualcosa che nessuno ha mai osato. La compagnia in questione è la Argos, produttrice di alcuni dei modellini presenti nel merchandising ufficiale del nuovo film The Last Jedi.

La Argos non vende solo giocattoli, li lancia anche in orbita. Questo è lo slogan usato per questa campagna pubblicitaria e come precedentemente detto bisogna prenderli alla lettera. Questi tipi hanno, infatti, veramente lanciato in orbita BB-8.

Controllo? Qui BB-8, missione compiuta

star wars bb-8 giocattolo argos lancio nello spazio
BB-8 subito dopo il lancio dalle campagne inglesi con un pallone aerostatico

Il tutto è avvenuto con l’aiuto di alcuni esperti di volo e spazio. Questi hanno utilizzato un pallone aerostatico impiegato per ricognizioni meteo per far avvenire il miracolo del volo. Il giocattolo lanciato è il BB-8 radiocomandato prodotto dalla Argos stessa. Esso appartiene alla collezione composta da una quindicina di riproduzioni create per The Last Jedi. Una volta lasciato andare il droide, dotato di una telecamera dall’interfaccia identica a quella del radiocomando della Sphero, ha volato sopra le campagne inglesi fino a raggiungere la stratosfera. L’altezza toccata dal droide è stata di ben 37000 metri, tracciando il tutto attraverso particolari e sofisticate apparecchiature all’avanguardia.

Dopo un volo di circa 2 ore, in cui il droide ha catturato splendide immagini della terra dallo spazio, è avvenuto il rientro nell’atmosfera ad una velocità di circa 200 miglia orarie. Insomma, la missione è stata compiuta con successo ed il tenero BB-8 ha inviato preziose informazioni ai ribelli presenti sulla terra. Non si può dire certo che il reparto marketing della Argos sia privo di creatività e questa impresa è sicuramente da annoverare tra le iniziative più insolenti raccolte su questo sito.

Tuttavia speriamo che la prossima volta scelgano R2-D2 per la missione, sicuramente ha più esperienza di volo della palla arancione! In ogni caso, qui sotto trovate il video completo che documenta la missione, buona visione.