L’abbiamo ribadito molte volte, Youtube è un posto meraviglioso. Migliaia di video ci illustrano ogni giorno, come la mente umana possa partorire sempre nuove emozionanti e geniali idee. Quella che la rubrica Jar Jar consiglia oggi vi offre, è a dir poco incredibile. Chi non ha mai avuto il sogno, tra i fan di Star Wars, di brandire una vera spada laser? Certo, ci sono le riproduzioni, fatte anche in maniera eccelsa da artigiani, o comunque prodotti industriali più che degni, atti a simulare il tutto. Ma nessuna, proprio nessuna, ti permette di mettere in atto la vera distruzione di cui un’arma del genere è capace.

I ragazzi del canale Youtube the Hacksmith, hanno cercato di tramutare in realtà questo remoto sogno da fan, e ci sono riusciti alla grande. Allo stato delle conoscenze attuali, non è proprio possibile costruire una “spada laser” ma, riferendoci all’originale nome dell’arma, ovvero “lightsaber – spada di luce”, allora possiamo dire che la missione è certamente compiuta.

La distruzione nelle mani

Attraverso una attenta conoscenza di materiali, meccanica ed elettronica, nel video, viene spiegato come è stato possibile utilizzare un pacco di batterie per fornire abbastanza energia ad una lega di alluminio cromo e ferro, chiamato Kathal. Questo particolare materiale, arrivando alla temperatura di circa 1400 gradi celsius, comincia ad emettere un bagliore molto simile ad una spada laser. Inoltre, essendo incredibilmente caldo, anche più della temperatura di fusione dell’acciaio, permette il taglio di praticamente qualsiasi oggetto di comune utilizzo, incluse, appunto, porte di acciaio. La costruzione dell’arma viene spiegata passo passo, anche se vengono richieste varie precauzioni per la sicurezza, ed una conoscenza tecnica abbastanza elevata.

Il vero problema che porta questa arma a non essere del tutto una spada laser, è la necessità di un filo per la conduzione dell’elettricità, necessario per fornire energia. L’arma così non diventa propriamente portatile. Il problema è stato aggirato nel video successivo, costruendo uno zaino per portare le batterie in spalla e quindi poter manovrare in maniera migliore l’arma. Se dunque siete appassionati di Star Wars, ma anche di Fai da tè e possedete inoltre una grande dose di pazzia, questo tutorial fa per voi. Buona visione!