More

    Patty Jenkins: lo sfogo in cui chiarisce le questioni Rogue Squadron e Wonder Woman 3

    -

    Nelle ultime settimane si sono avvicendate moltissime notizie in merito ai prossimi lavori di Patty Jenkins, a partire da Rogue Squadron fino ad arrivare alle più recenti questioni su Wonder Woman 3. In un recente post sul suo profilo Twitter, la regista ha scritto un lungo sfogo per chiarire la situazione: lo trovate di seguito!

    Il post di Patty Jenkins

    Ecco la traduzione del lungo post su Twitter: “Sigh… Non sono una che parla di questioni private di carriera, ma non permetterò che le inesattezze continuino. Ecco i fatti:

    Inizialmente ho lasciato Rogue Squadron dopo un lungo e produttivo processo di sviluppo, quando è diventato chiaro che non poteva essere realizzato abbastanza presto e non volevo ritardare ulteriormente WW3. Quando l’ho fatto, Lucasfilm mi ha chiesto di prendere in considerazione l’idea di tornare a RS dopo WW3, cosa che mi ha onorato, quindi ho accettato. Hanno fatto un nuovo accordo con me. In effetti, ci sto ancora lavorando e da allora quel progetto è in fase di sviluppo attivo. Non so se si realizzerà o meno. Non lo sappiamo mai finché il processo di sviluppo non è completo, ma non vedo l’ora di vedere il suo potenziale.

    Quando sono iniziati i contraccolpi per la mancata realizzazione di WW3, si è diffusa l’attraente storia falsa che sono stata io a ucciderlo o ad abbandonarlo. Questo non è vero. Non mi sono mai allontanata. Ero aperta a prendere in considerazione qualsiasi cosa mi venisse chiesta. Ho capito che non potevo fare nulla per portare avanti la cosa in questo momento. La DC è ovviamente sommersa dai cambiamenti che deve fare, quindi capisco che queste decisioni siano difficili in questo momento.

    Non voglio che quello che è stato un bellissimo viaggio con WW finisca in una nota negativa. Ho amato e sono stata onorata di essere la persona che ha potuto realizzare gli ultimi due film di Wonder Woman. È un personaggio incredibile. Vivere nei suoi valori e intorno ad essi mi rende ogni giorno una persona migliore. Auguro a lei e alla sua eredità un futuro straordinario, con o senza di me.

    Camminare al fianco di Lynda Carter, una leggenda assoluta e un faro di bontà e di luce, è stata un’emozione. Ho imparato molto da lei e la conserverò sempre come amica e mentore. La mia troupe è stata come una famiglia e ha lottato ogni giorno per dare al mondo il miglior film possibile. E Gal… Gal Gadot. Da dove inizio? Gal è il dono più grande che ho ricevuto in questo viaggio. Un’amica cara, un’ispirazione e una sorella. Non ci sono parole per esprimere quanto sia magica. È l’incarnazione di Wonder Woman nella vita reale e una persona migliore di quanto il mondo possa immaginare. Mai una volta, nei milioni di momenti che ho trascorso con lei, ho visto qualcosa di meno. È un dono per questo mondo e, ancora di più, per me.

    Infine, ma soprattutto, GRAZIE agli incredibili fan di WW e per tutto il vostro amore e sostegno. I fan di Wonder Woman spesso non sono i più visibili nei media e online, ma voglio che sappiate che abbiamo sempre visto e celebrato voi e la vostra importanza. Siete stati i primi e più importanti nei nostri pensieri ogni giorno che abbiamo girato gli ultimi due film. Siete le persone migliori e più amorevoli e non vedo l’ora di celebrarvi sempre.

    Grazie a TUTTI per questo meraviglioso viaggio. Mantenete lo spirito di Wonder Woman. Ogni giorno in cui vi trovate ad affrontare delle difficoltà, provate a chiedervi: Cosa farebbe Wonder Woman? Spero che il suo faro di amore, verità e giustizia sia sempre lì a guidarvi, come ha fatto per me.”

    Risvolti futuri

    Ovviamente, in questo sfogo la regista dice la sua rispetto a versioni molto differenti della storia, sia per Rogue Squadron che per Wonder Woman 3. Non saprei mai dov’è la verità, ma al momento stando a quanto da lei affermato è ancora al lavoro attivamente su Rogue Squadron, progetto che invece secondo Lucasfilm è stato accantonato a tempo indeterminato. Vedremo cosa accadrà nei prossimi mesi, in cui speriamo si faccia chiarezza sulla release cinematografica di Star Wars del 2025 (per la quale sarebbero in ballo il film di Waititi e quello di Lindelof).

    Voi cosa ne pensate? Ditecelo come sempre nei commenti! E continuate a seguirci, anche su FacebookYouTubeInstagram e TwitterVi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars. 

    Fonte

    Gaetano Vitulano
    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    The Mandalorian 3: la recensione del quarto episodio!

    Torna l'appuntamento con la serie cult di Star Wars....

    La foto tributo di Oscar Isaac a Carrie Fisher

    Il 2016 se n'è andato, insieme alla nostra amatissima...

    Daisy Ridley parla dei possibili finali alternativi di Episodio IX

    Come qualsiasi film, anche al di fuori di Star...