More

    Moff Gideon controlla Mandalore? Ecco gli indizi

    -

    La splendida terza puntata di The Mandalorian 2, rilasciata di recente, tra le altre cose ci ha dato alcuni indizi fondamentali sulla situazione del pianeta Mandalore dopo la Purga imperiale. Indizi che mi hanno portato a pensare che possa essere proprio Moff Gideon a controllarlo: nell’articolo vi parlerò di questa teoria! (Seguono spoiler della terza puntata).

    La situazione di Mandalore

    bo katan in the mandalorian
    Bo Katan al centro, interpretata da Katee Sackhoff

    Fino a poco tempo fa non sapevamo praticamente nulla sulla situazione del pianeta nel periodo post imperiale (The Mandalorian è ambientato nel 9 ABY, cinque anni dopo la Battaglia di Endor), se non che era stato teatro di una terribile Purga operata dall’Impero nei suoi ultimi anni di egemonia. Probabilmente, soprattutto nel corso delle prime puntate della seconda stagione, vi sarete chiesti perché il protagonista non avesse cominciato il suo viaggio partendo proprio da Mandalore. E la terza puntata ci spiega il perché: al contrario di molti altri mondi, quel pianeta non è ancora libero.

    “E’ un pianeta maledetto. Da là non torna vivo nessuno. Quando l’Impero ha capito di non poterlo controllare, ha impedito a chiunque di farlo”. Le parole di Din Djarin nella terza puntata ci svelano un dettaglio importante: nessuno torna vivo dal pianeta. Ciò significa che, nonostante l’Impero sia caduto, è ancora sotto stretto controllo. Infine, è Bo-Katan stessa a darci questa conferma tramite la sua missione, e cioè riconquistare Mandalore. Il pianeta quindi è ancora strettamente controllato, ma da chi?

    Il “sovrano” Moff Gideon

    moff gideon interpretato da giancarlo esposito
    Moff Gideon in The Mandalorian

    Dopo la caduta dell’Impero, le forze rimaste si sono divise in molti pezzi. Molti mondi della galassia sono stati teatro di violente rappresaglie da parte delle sacche imperiali rimaste, e altri hanno subito una morsa ancor più violenta. Queste vicende sono splendidamente narrate nella trilogia di romanzi Aftermath. Nel secondo, Debito di Vita, scopriamo nel dettaglio la situazione di Kashyyyk, uno dei pianeti più martoriati dall’Impero. Gli imperiali rimasti lì si erano talmente incattiviti da mantenere un controllo serrato e folle del mondo degli Wookiee.

    Considerando l’indole bellicosa e indomabile dei mandaloriani (simile a quella dei Wookiee) è probabile che su Mandalore sia accaduto qualcosa di molto simile. Dopo la caduta dell’Impero, le forze che avevano perpetrato la Purga hanno continuato a tenere sotto scacco il pianeta. Ed è molto probabile che a capo di queste forze ex imperiali ci sia proprio il signore della guerra Gideon, autoproclamatosi Moff.

    Indizi dal passato

    Pre Vizla Moff Gideon Darksaber
    Pre Vizsla in The Clone Wars e Moff Gideon in The Mandalorian

    Chi ha visto le serie animate conosce bene il ruolo della Darksaber: la leggenda narra che il suo detentore riunirà i mandaloriani, diventando il Mand’alor, il reggente. In The Clone Wars e Rebels la spada oscura (chiamata così in The Mandalorian) è passata in molte mani, tra cui quelle di Maul. In quel periodo delle guerre dei cloni l’ex Sith diventò il “sovrano” di Mandalore, tanto che molti mandaloriani lo seguirono ciecamente. Parallelamente, il fatto che Moff Gideon anni dopo brandisca la Darksaber, potrebbe indicarci simbolicamente (e non solo) che per il momento è lui a tenere il controllo su Mandalore.

    Questo controllo spiegherebbe anche il grande potere di Gideon: le inaccessibili risorse minerarie del pianeta l’hanno reso ricco e potente. Ricordate l’enorme quantità di Beskar che il Cliente diede a Mando come ricompensa nella prima stagione? Solo chi aveva un controllo sul pianeta avrebbe potuto recuperare una simile quantità di quel metallo. E, come abbiamo scoperto successivamente, il Cliente lavorava per Moff Gideon.

    bo-katan kryze mandalore rebels
    Bo-Katan Kyrze brandisce la Darksaber in Rebels

    Alla luce della missione di Bo-Katan, questa situazione diventa ancor più logica: alla fine di Rebels, brandendo la Darksaber, era lei ad aver assunto il ruolo di Mand’alor. In un certo senso Moff Gideon, avendole sottratto la spada, le ha usurpato il trono. Il fatto che lei voglia partire alla riconquista del pianeta, ci porta a pensare che non possa essere altri che Gideon a controllarlo.

    Che ne pensate di questa eventualità? E’ Moff Gideon a controllare Mandalore o qualcun altro? Siete curiosi di vedere Bo-Katan alla riconquista del suo pianeta e del suo popolo? Fatecelo sapere nei commenti! Continuate a seguirci anche su FacebookInstagram e Twitter, vi terremo costantemente aggiornati su tutte le novità riguardanti Star Wars.

    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    Episodio IX: una petizione chiede che Meryl Streep interpreti Leia

    Dopo l'uscita dell'ottavo capitolo della saga di Star Wars,...

    Star Wars: annunciati nuovi Funko Pop, tra cui alcuni sulla Vecchia Repubblica!

    Una nuova ondata di Funko Pop a tema Star...

    The Last Jedi: nuovi dettagli sui look di Kylo Ren e Rey

    E' sempre più difficile sopportare la snervante attesa per...