Recentemente il mitico Mark Hamill ha partecipato ad un video reaction, nel quale ha rivisto il suo provino originale per prendere parte al cast di Star Wars (Episodio IV, Guerre Stellari) ed interpretare Luke Skywalker, ruolo con il quale avrebbe contribuito a scrivere la storia del cinema. Vediamolo subito insieme qui sotto!

Il video reaction di Mark Hamill

Spassoso ed irriverente come al solito il nostro Mark, non è vero?

Come possiamo vedere il video è stato pubblicato su Youtube sul canale di Omaze, in occasione della promozione del nuovo evento di beneficenza di Hamill, organizzato in collaborazione con lo stesso canale, che prevede di mettere in palio una cena con lui ed i biglietti della prima di The Rise of Skywalker.

Rivedendo la performance che gli avrebbe fatto ottenere il ruolo della vita, Hamill si è sicuramente divertito, ma è rimasto anche “confuso e sconcertato”. Nel filmato che mostra le sue reazioni nel rivedersi a distanza di oltre quarant’anni, il leggendario Luke Skywalker dice di aver incontrato Harrison Ford, l’interprete di Han Solo, il giorno delle riprese.

“Lui è meglio di me allo screen test, ed è fuori dall’inquadratura!”

ha scherzato.

Durante il video, Hamill commenta divertito il suo modo di pronunciare il nome di Han Solo.

“Perchè l’ho chiamato Hans invece che Han?”

Ridacchia, spiegando poi che quando lui e gli altri attori hanno chiesto a George Lucas le pronunce corrette dei nomi dei vari personaggi, il regista ha risposto di pronunciarli nel modo che ritenevano migliore.

Presente e passato di Star Wars

la lettera di mark hamill a carrie fisher
I due attori in una foto recente. Fonte: digitalspy
lettera di mark hamill a carrie fisher
Mark Hamill e Carrie Fisher da giovani. Fonte: Blastr

Mark Hamill ha parlato anche di come rimase colpito dall’allora diciannovenne Carrie Fisher, e di come la sua Principessa Leia facesse sembrare al confronto Luke e Han “due stupidi”.

Sempre di recente, un’altra notizia ha portato all’attenzione il legame tra il presente e il passato della saga. Sono state trovate infatti incredibili somiglianze tra due inquadrature di Luke Skywalker a distanza di decenni, ma con il marchio indistinguibile di Mark Hamill!

Ormai all’uscita nelle sale di The Rise of Skywalker manca davvero poco, (qualcosa in più di un mese). Le aspettative sono alte, le premesse altrettanto; speriamo di poter vedere al cinema il 18 dicembre 2019 un vero capolavoro, com’è stato al tempo Episodio IV. Inoltre, volgendo lo sguardo al futuro questa volta, per il franchise di Star Wars attualmente non si vede la terra ferma, ma sembra ancora tutto in alto mare (almeno in ambito cinematografico).

E voi come avete trovato questo video reaction? Come al solito fateci sapere la vostra nei commenti! Continuate a seguirci, vi terremo costantemente aggiornati su tutte le novità riguardi l’universo di Star Wars.

Fonte: Everyeye.it