Recentemente l’interprete di Luke Skywalker, Mark Hamill, ha rilasciato insieme a sua moglie e sua figlia un’intervista per ABC news che ha avuto un risalto non indifferente in merito ad alcune dichiarazioni dell’attore cheavrebbe perso interesse di tornare in Star Wars. Nelle ultime ore si sono perciò susseguite innumerevoli notizie che hanno ingigantito la questione, parlando addirittura di una rottura tra Hamill e la Lucasfilm. Ma quanto c’è di vero in questa vicenda?

Come spesso accade quando si parla di Star Wars, molti non si fanno scrupoli nell’ingigantire le notizie per alimentare odio e disinformazione. Analizziamo quindi la questione nella sua interezza, tentando di scoprire il senso delle parole dell’attore.

La dichiarazione di Mark Hamill

mark hamill stella sulla hollywood walk of fame
Mark Hamill riceve la sua stella sulla Hollywood Walk of Fame.
Da: variety

Nella parte dell’intervista riservata a Star Wars (che potete vedere voi stessi a questo link) si è parlato della perdita di Carrie Fisher e dell’impatto che essa ha avuto per Hamill. E l’attore ha dichiarato quanto segue: “La scomparsa di Carrie ha davvero offuscato la mia capacità di godermelo appieno (Star Wars ovviamente). Stavi chiedendo prima, ‘Tornerai?’; non mi interessa più, a quel livello, perché Han Solo se n’è andato, Luke se n’è andato, non riesci a rimettere insieme la banda come volevi che fosse, e non dovrebbe essere così. Piuttosto che dispiacersi per il fatto che non possiamo avere più lei, sono solo grato del tempo che abbiamo avuto insieme“. Come ribadito in precedenza, queste parole dell’attore sono state decontestualizzate e sfruttate per montare degli attriti tra Hamill e la Lucasfilm. Soprattutto riguardo ad un suo possibile ritorno in Episodio IX.

E’ semplice rendersi conto del fatto che la perdita di interesse di cui egli parla è più a livello “emozionale” (non mi interessa più, a quel livello). La consapevolezza che il trio non potrà riunirsi mai più deve aver avuto un grande impatto su Hamill, che molto tempo fa si dispiacque anche per il fatto che non ci fu un ultimo incontro fra Han e Luke.

Dolci ricordi

luke e leia abbraccio set star wars episodio viii informazioni pablo hidalgo
Luke e Leia si abbracciano nel servizio fotografico per Vanity Fair. Imaggine da vanityfair.com

E’ ovvio che la scomparsa di Carrie Fisher ha fatto perdere in lui quel mordente ed entusiasmo dato da un eventuale incontro tra i due in Episodio IX. Ma non c’è assolutamente alcun attrito tra lui e la Lucasfilm, e questo suo dispiacere certamente non precluderà un eventuale ritorno nell’ultimo episodio della trilogia (sotto forma di Fantasma di Forza) come egli stesso ha accennato scherzosamente più volte in queste settimane. Non sappiamo se ciò si realizzerà o meno, ma possiamo star certi la perdita di interesse di Mark Hamill ha radici più sentimentali, causate dal vuoto che la dipartita di Carrie Fisher ha lasciato nel suo cuore. Inutile ricordare il profondo legame di amicizia che legava i due anche fuori dal set.

Cogliamo l’occasione per invitarvi ad approfondire sempre le “notizie clamorose” ma errate che le grandi testate rilasciano, qualche volta per pigrizia e altre volte per fomentare l’indignazione. Noi de “L’Insolenza di R2-D2” continueremo, come sempre, a fornire news cercando di essere sempre il più trasparenti possibile.