Ormai conoscete bene la nostra rubrica “Jar Jar consiglia..“, uno spazio dove, tra le tante cose, vi raccontiamo le stranezze più assurde del web a tema Star Wars. In rete circola molta insolenza, e la storia che vi sto per raccontare ne è colma. Il protagonista è il signor Ian Mockett, un simpatico 54enne di Harpole, in Inghilterra, che ha costruito nel giardino di casa sua un modello gigante e dettagliato di camminatore AT-AT.

Avete capito bene, quest’uomo in un mese ha riprodotto uno dei simboli più iconici di Star Wars nel suo giardino, e lo ha fatto in grande stile. Scopriamo cosa lo ha portato a compiere questa insolentissima impresa.

Il festival dell’insolenza

at-at di star wars costruito nel giardino di casa
Ian Mockett sopra il suo imponente AT-AT.
Da: digital spy

Ogni anno, nel paese del signor Mockett, si svolge un “festival degli spaventapasseri“, dove molti si cimentano nella costruzione dei famosi fantocci utilizzati per scacciare gli uccelli dai campi. Ma Ian Mockett non è mai stato un tipo semplice, e nel tempo ha sfornato opere sempre più grandi e complesse. Negli ultimi anni, ad esempio, il suo giardino è stato una vera e propria attrazione in cui si sono susseguiti modelli di dinosauri in stile Jurassic Park, la riproduzione di Hogwarts, uno Spitfire, un Transformers e, infine, proprio il gigantesco AT-AT. A dargli quest’ultima ispirazione è stato un viaggio in Florida. L’idea gli è venuta dopo aver appreso il progetto dello Star Wars World, parco che nascerà al Walt Disney World, appunto in Florida, a Bay Lake.

Come potete vedere dalle foto, l’AT-AT è davvero enorme, addirittura più alto di casa sua (è alto ben sei metri). Come ha visto la luce questo imponente camminatore?

La costruzione dell’AT-AT

modello di at-at di star wars in costruzione
Il camminatore in costruzione.
Da: homecrux

Come detto, ci è voluto un mese per costruire il modello. Mockett si è fatto aiutare dal fidanzato della figlia, con il quale ha pazientemente assemblato 26 pannelli di faesite, un impasto di fibre legnose. Mentre veniva completato lo scheletro in legno, il modello è stato dipinto e dotato di tutti i dettagli che lo hanno trasformato in un vero AT-AT. Pensate che può addirittura muovere la testa, ed è dotato di occhi luminosi! Un vero e proprio gioiello di insolenza.

Queste le parole di del signor Mockett in merito a questa esperienza: “Viviamo qui da 15 anni e ogni anno i miei modelli sono diventati sempre più selvaggi e stravaganti, e ora la gente si aspetta di trovare sempre qualcosa di spettacolare“. Poi, parlando della sua ultima creazione, ha aggiunto: “L’AT-AT è più alto della casa e sta attirando una grande quantità di persone. Un sacco di curiosi si riuniscono ogni giorno per vederlo“. 

Insomma, una storia davvero bellissima che ci mostra che l’ingegno umano non ha mai fine. Grande invidia per tutti coloro che hanno potuto ammirare questa vera e propria opera d’arte! Non mi resta che fare i complimenti al signor Mockett per la sua insolenza e creatività. Alla prossima!

Fonte: Digital Spy