Lucasfilm si sta leccando le ferite e sarà più cauta sugli spin-off

Star Wars: l’epico video che mostra tutte le navi viste nella trilogia sequel!

Le astronavi sono senza dubbio uno degli elementi più caratteristici della saga di Star Wars, poiché fanno sognare sia grandi che...

Ecco perché C-3PO ha il braccio rosso in Episodio VII

Tempo fa, circa un anno dopo l'uscita di Episodio VII, fu svelato il perché C-3PO abbia un braccio rosso nel film. Questa...

Un fan unisce La Vendetta dei Sith e il finale di The Clone Wars in un unico video

L'ultimo arco narrativo di The Clone Wars ha lasciato a bocca aperta tutti i fan di Star Wars, per tantissimi motivi. Tra...

Dopo la serie di rumor che si sono susseguiti nelle giornate scorse, la comunità di Star Wars si è divisa sul come interpretare le mosse della Lucasfilm. C’è chi ha accolto con gioia la notizia della cancellazione temporanea degli spin-off, chi ha invece gioito per la smentita repentina fatta dall’azienda dopo poche ore. Nonostante Lucasfilm abbia rassicurato sulla ferma presenza dei progetti degli spin-off, la partita non è ancora chiusa. Il relativo poco incasso messo su da Solo, avrà delle conseguenze notevoli in ogni caso sulla strategia a lungo termine per gli episodi e spin-off che verranno da oggi in poi.

Strategie future

futuro star wars lucasfilm presidente petizione e spin-off star wars comic-con
Kathleen Kennedy, presidente di Lucasfilm.
Da: the collectors cantina

A conferma di questo importante fatto, c’è un rumor colto da The Hollywood Reporter, derivante da un membro interno all’azienda. L’insider, interrogato sulla questione spin-off è stato molto chiaro sulla situazione che attualmente si vive per i corridoi degli uffici di produzione di Star Wars. La risposta è: “Non hanno rallentato lo sviluppo, ma si stanno leccando le ferite [dopo ciò che è successo a Solo].” La questione è che Kathleen Kennedy e vari i rappresentanti della azienda stanno ripensando il loro piano per il futuro, invece di cancellare il gruppo di progetti in preda al panico, come alcuni avevano inizialmente temuto.

Un altro insider è intervenuto sul problema dicendo: “Non significa che questi spin-off non verranno realizzati. Significa solo che stanno cercando di capire come crearli e commercializzarli in modo diverso.” Insomma, il punto è che Solo ha insegnato una grossa lezione. Da ora in poi, probabilmente, Disney e Lucasfilm si comporteranno diversamente sul marketing, cercando anche di distanziare le tempistiche per la realizzazione.

Non ci stupiremmo se il famigerato spin-off di Obi-Wan venisse posticipato al 2021, in considerazione anche del fatto che Ewan McGregor sarà impegnato nelle riprese di Doctor Sleep (la continua di Shining) fino al 2020. Siccome è difficile pensare ad uno spin-off sul maestro jedi, che abbia un volto differente rispetto all’attore scozzese, probabilmente i piani per i vari film di Star Wars nei prossimi anni, sono stati certamente dilatati.

126,061FansLike
32,682FollowersFollow
341FollowersFollow

Solo: il film avrà il sequel, sarà una serie su Disney+! (Rumor)

Negli ultimi mesi c'è grande fermento per quanto riguarda le serie di Star Wars: moltissime notizie stanno circolando sul web in merito...

The Mandalorian si aggiudica 15 nomination agli Emmy Awards! Ecco quali

Di recente sono state annunciate le nomination agli Emmy Awards, i più importanti premi della televisione americana. Quest'anno la cerimonia si svolgerà...

Karl Urban svela il suo cameo segreto in The Rise of Skywalker

Negli ultimi anni tantissimi attori famosi hanno avuto dei camei nascosti nei film di Star Wars. L'ultimo a rivelarlo è stato Karl...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here