Quanti sogni nel cassetto legati a Star Wars abbiamo? Sicuramente tantissimi. Forse uno dei primi è stato quello di sfrecciare per le desolate lande di Tatooine con lo speeder di Luke verso qualche avventura. Ma nulla del genere è mai capitato a nessuno di noi e probabilmente continuerà a non capitare ancora a lungo. Tuttavia, una magra consolazione si innalza all’orizzonte. All’ultimo Comic-Con di San Diego la Radio Flyer ha presentato un prodotto interessante.

La ditta in questione, produttrice di giocattoli telecomandati per bambini ha prodotto una mini versione del suddetto speeder capace di “sfrecciare” in giro per le strade del mondo in tutta sicurezza, a meno di predoni Tusken appostati.

Caratteristiche e Prezzo

star wars speeder luke skywalker una nuova speranza episodio iv riproduzione per bambini
I comandi dello speeder di Luke Skywalker

Insomma, il vostro sogno non potrà realizzarsi, ma potrete regalarlo a vostro figlio o al vostro nipotino preferito come magra consolazione del fatto di non abitare in una galassia lontana lontana. Lo speeder ha due comodi posti, utili se volete che il vostro bambino possa rimorchiare all’asilo. La velocità massima raggiungibile è cinque miglia orarie, ovvero 8 chilometri orari, quindi è abbastanza improbabile che possiate essere falciati da qualche speeder incontrollato. Anche gli interni sono curati, essendo la riproduzione fedele, per quanto possibile. Purtroppo però la levitazione magnetica non è compresa nel prezzo. Lo speeder è infatti dotato di quattro semplici ruote. Che esseri incivili! Dal pannello sul cruscotto è possibile anche riprodurre i suoni originali del film, in modo tale da non sentirsi comunque mai soli.

Per ora il prodotto è in vendita nei soli USA alla modica cifra di 499 dollari, ma sarà presto disponibile anche in altri paesi europei come Francia e Germania. Ovviamente dell’Italia nemmeno l’ombra, ma siamo sicuri che prima o poi questa meraviglia arriverà anche da noi. Aspetteremo dunque con impazienza il momento in cui finalmente potremo guardare bimbi andare alla stazione Toshi a bighellonare con gli amici.