Molto spesso, negli ultimi anni, siamo testimoni di invenzioni o progressi tecnologici che erano stati già pronosticati e citati in film cult della fantascienza. Un esempio fra tanti, il famosissimo Hoverboard. Ovvero lo skateboard fluttuante di Ritorno al futuro, che è stato progettato e realizzato un paio di anni fa. Rimanendo in tema di volo, tutti siamo cresciuti con le mitiche speeder bike di Star Wars. E tutti abbiamo sempre sognato di guidarne una (magari cercando di non schiantarci contro gli alberi, come gli Scout Trooper). Bene, a breve questo sogno potrebbe diventare realtà! E’ stato infatti progettato Scorpion 3, un quadricottero elettrico monoposto, molto simile proprio alle iconiche speeder bike.

Il progetto

Lo Scorpion 3 è un quadricottero messo a punto da una startup russa. In sostanza è una via di mezzo tra una bicicletta e un drone. Si può guidare proprio come una motocicletta; inoltre è dotato di un sistema di guida ulteriormente facilitato da un computer di bordo, che ti assiste durante il viaggio. Questo per aiutare a non perdere il controllo del mezzo e impedire di andare troppo veloce o troppo in alto. Un meccanismo di sicurezza che può essere fondamentale per impedire di andare contro gli ostacoli nel percorso, o di sfracellarsi al suolo (o contro un albero) in caso di avaria.

Il team russo sta lavorando strenuamente per ridurre il peso e aumentare al massimo la stabilità e la precisione in volo. Elementi fondamentali prima di pensare ad un qualsiasi tipo di commercializzazione. Gli scopi di queste hoverbike potranno essere molteplici: dal trasporto alla consegna dei pacchi, o un più semplice modo per spostarsi in città. Certo, la strada da percorrere prima che si possa pensare ad una distribuzione di massa è notevole, ma non così lontana come si potrebbe pensare. Una cosa è certa: in un futuro prossimo, potremmo sfrecciare a mezz’aria guidando un mezzo di trasporto che ci catapulterà in una Galassia lontana lontana. Sarà stupendo!

 

Fonte: GQ Italia