More

    Le sorelle Martez: storia e curiosità su Trace e Rafa

    Nella sesta puntata di the bad batch abbiamo rivisto le sorelle Martez, ecco la loro storia e qualche curiosità

    -

    Nel sesto episodio di The Bad Batch abbiamo rivisto le sorelle Martez: Rafa e Trace. Questi due personaggi erano già stati introdotti nella stagione finale di The Clone Wars. Ma qual è la loro storia? Ve la raccontiamo in questo articolo.

    Origini

    coruscant underworld
    I livelli inferiori di Coruscant

    La maggior parte dell’infanzia di Rafa e Trace rimane avvolta nel mistero. Durante i primi anni delle guerre dei cloni vivevano con i loro genitori nei bassifondi di Coruscant, al livello 1313. In questi anni le due sorelle sentirono molte storie sui Jedi e ne rimasero affascinate, ammirandoli molto.

    Sempre all’inizio delle guerre dei cloni il cacciatore di taglie Cad Bane e il suo gruppo riuscirono a far evadere dalla prigione della Repubblica il criminale Ziro The Hutt. I Jedi li inseguirono per le strade di Coruscant e durante la fuga Bane colpì un trasporto con un colpo di blaster. La nave iniziò la sua caduta ed era diretta verso una piattaforma di atterraggio che in quel momento era piena di cittadini. Per evitare che venissero colpiti, i Jedi ne alterarono la traiettoria mandandola però nella stessa zona dove abitava la famiglia Martez. I genitori di Trace e Rafa le avvertirono ed entrambe riuscirono a scappare dalla loro casa; però il trasporto si schiantò poco prima che i genitori riuscissero a loro volta a mettersi in salvo. Rimasero dunque uccisi sul colpo.

    Poco tempo dopo i Jedi vennero a ispezionare i danni causati dal trasporto e un Jedi dalla pelle verde (alcuni hanno ipotizzato fosse la maestra Luminara Unduli) disse alle sorelle Martez che aveva dovuto fare una scelta, ma che la Forza sarebbe stata sempre con loro. Questo fece cambiare idea alle sorelle sull’Ordine, sia per il ruolo nella morte del loro genitori che per le “scuse” ricevute.

    The Clone Wars

    ahsoka tano martez
    Ahsoka Tano e le sorelle Martez

    Ormai orfane, Trace e Rafa iniziarono a sognare di lasciare Coruscant e di vivere tra le stelle. Trace iniziò a lavorare come meccanica nel negozio ereditato dai genitori per guadagnare qualche soldo e cominciò a riparare una piccola nave che chiamò Silver Angel. Invece Rafa era proprietaria di una lavanderia che usava anche come facciata per nascondere i suoi traffici illegali.

    Le due sorelle fecero la conoscenza di Ahsoka Tano durante la fuga di quest’ultima. Trace lascò usare alla ex-padawan gli attrezzi per riparare il suo speeder nonostante i pochi soldi che la ragazza poteva darle. Le due vennero interrotte da Pintu Son-El, che voleva riscuotere un prestito concesso a Rafa. Ahsoka le aiutò contro i due collaboratori di Pintu e le diede una mano anche nella riparazione di tre droidi per un committente misterioso. Nonostante si trattasse di un’attività illegale (in quanto i droidi erano violenti e pericolosi) e Ahsoka sia stata costretta ad usare la forza per salvare Trace da uno dei droidi, le ragazze decisero di venderli comunque per ripagare il loro debito.

    La missione per il sindacato Pyke

    sindacato pyke sorelle martez ahsoka tano
    Ahsoka e le sorelle martez accerchiate dagli scagnozzi del sindacato Pyke

    La missione successiva fu quella di consegnare un carico di spezie a Marg Krim, il capo del Sindacato di Pyke. Le due vennero accompagnate da Ahsoka, che aveva deciso di rimanere ancora un po’ con loro. Durante la strada verso Oba Diah, in un momento di panico al pensiero di perdere la Silver Angel Trace lasciò cadere tutto il carico di spezie nell’iperspazio. Una volta arrivati a destinazione le due sorelle decisero di consegnare comunque i contenitori vuoti. Marg Krim volle però controllare il carico prima di effettuare il pagamento e Ahsoka intervenne con la forza per persuaderlo ad evitare il protocollo. Nonostante ciò il suo assistente decise di controllare ancora una volta e scoprì l’inganno.

    In una cella del sindacato, le sorelle vennero torturate a turno ma nessuna delle due rivelò alcun dettaglio. Grazie ad Ahsoka riuscirono ad evadere dalla cella ma per essere ri-catturate poco dopo. Il sindacato decise di mettere a morte le due sorelle, confidando che Ahsoka sarebbe uscita dal suo nascondiglio per provare a salvarle e a quel punto l’avrebbero catturata. Ahsoka patteggiò la liberazione di Trace e Rafa però le guardie del sindacato la catturarono a sua volta durante la fuga. Le sorelle Martez decisero di tornare indietro per ricambiare il favore e restituirono la spezia perduta che avevano recuperato su Kessel. A bordo della Silver Angel le tre abbandonarono Oba Diah e tornarono su Coruscant, dove Ahsoka incontrerà Bo-Katan Kryze.

    Incontro con la Bad Batch

    martez the bad batch
    La Clone Force 99 con le sorelle Martez

    Qualche tempo dopo l’Ordine 66, le sorelle Martez si imbatterono nella Clone Force 99 in un sito di smantellamento corelliano. Proprio come la bad batch, le sorelle Martez erano alla ricerca di un droide tattico separatista, di estremo valore nel mercato criminale. Le due squadre vennero inseguite da dei droidi poliziotto a guardia del sito. Nonostante fossero rivali, le due squadre decisero di collaborare e Rafa salvò anche la vita ad Omega, che era caduta sul nastro trasportatore che portava alla fornace. Trace e Rafa riuscirono però a programmare il droide tattico per far rivoltare le ex truppe separatiste contro i droidi della sicurezza e scappare. Durante la fuga incontrarono altri droidi della sicurezza e Rafa fece accidentalmente cadere la testa del droide tattico, distruggendola.

    Riusciti ad uscire dalla costruzione, i cloni e le sorelle Martez scapparono a bordo della Silver Angel. In procinto di separarsi, le sorelle spiegarono che stavano recuperando il droide per un cliente che combatteva l’Impero; probabilmente una prima forma di Resistenza. Tech aveva però copiato l’intera memoria del droide prima che fosse distrutto e ne diede una copia a Trace, dicendo che lo faceva perché era la cosa giusta da fare. Una volta sulla nave, le due sorelle parlarono con il loro contatto e aggiunsero di essere state aiutate da una squadra di cloni dissidenti e che sapevano dove trovarli.

    Che ne pensate delle sorelle Martez? Ditecelo come sempre nei commenti! Continuate a seguirci anche su FacebookYouTube, Instagram e Twittervi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars.

    Antonella Maschio
    Studentessa di Lingue, appassionata di Star Wars e di fantascienza in generale fin dalla tenera età. Nel tempo libero spazio dal photo editing al cosplay al modellismo, non mi posso mai annoiare!

    ULTIMI ARTICOLI

    Battlefront II – EA potrebbe abbandonare lo sviluppo?

    La storia di Battlefront II è costellata di problemi,...

    Han Solo di Alden Ehrenreich: le origini del mito

    Han Solo è vivo. Queste parole sembrano strane in...

    Star Wars: la serie live action sarà incentrata su Mandalore?

    La serie tv live action di Star Wars, che...