L’Ascesa di Kylo Ren: Come Ben Solo ha creato la sua iconica spada

Mark Hamill parla di una fondamentale scena tagliata di Episodio IV

Di recente Mark Hamill, interprete di Luke Skywalker nella saga, ha parlato dell'importanza di una scena chiave di Episodio IV che però...

Brie Larson rivela di aver sostenuto un provino per Star Wars

L'attrice Brie Larson, interprete di Captain Marvel, non ha mai nascosto la sua passione per la galassia lontana lontana. Di recente inoltre...

In arrivo Armored Soul, la campagna GDR di Star Wars su Twitch!

Oggi è un giorno importante per tutti gli appassionati di Star Wars e dei GDR: approderà su Twitch un nuovissimo GDR ambientato...

Fin dal teaser trailer de “Il Risveglio della Forza” nel lontano Novembre del 2014 abbiamo potuto conoscere la spada laser con l’inusuale guardia di Kylo Ren.

In questi anni l’unico indizio sull’origine dell’instabile lama del leader dei Cavalieri di Ren era il cristallo kyber danneggiato al suo interno, ma adesso ne conosciamo la storia completa grazie alla miniserie a fumetti scritta da Charles Soule, già noto per l’eccezionale serie su Darth Vader del 2017. Soule sarà coinvolto anche nelle storie riguardanti l’Alta Repubblica.

Tornando a noi, la serie “The Rise of Kylo Ren”, che compone il ciclo delle opere Journey to The Rise of Skywalker, racconta la storia del passaggio “da Ben a Ren” del ragazzo (come afferma l’autore stesso) e mostra la creazione della sua spada laser, un passaggio fondamentale per qualunque Force User. Vediamo il tutto di seguito!

Instabile ma Indomito

regole di star wars adam driver
Adam Driver nei panni di Kylo Ren per il servizio fotografico di Vanity Fair

A bordo della nave dei Cavalieri di Ren, la Nigth Buzzard, assistiamo al familiare processo del “Sanguinamento” del cristallo Kyber della spada di Ben Solo. Questa tecnica, ideata da Soule per la serie su Vader, consiste nel riversare tutto il dolore di un adepto del Lato Oscuro in un cristallo che era precedentemente legato ad uno Jedi.

Essi infatti essendo “vivi” sono in grado di provare sofferenza ed il colore rosso è la manifestazione della rabbia, generata dal dolore; questo però è un processo pericoloso in quanto il cristallo può cercare di redimere l’autore dell rituale.

Nonostante ciò, alla fine del processo il cristallo viene scheggiato dalla violenza del rituale e quando Kylo lo rimette al suo posto la lama risulta instabile, generando un eccesso di energia che la spada non riesce a gestire.



Quindi la guardia nasce come sistema per controllare una lama instabile,
il che rientra perfettamente nel personaggio di Ben Solo/ Kylo Ren.

Un personaggio in conflitto perpetuo che non riesce a trovare un suo equilibrio, fino all’incontro con la mercante di rottami di nome Rey, che lo porta ad essere instabile ed indomabile.


Cosa ne pensate di questa storia? Vi piace il modo in cui Kylo ha creato la sua spada laser? Ditecelo come sempre nei commenti! Continuate a seguirci su Facebook e Instagram, vi terremo costantemente aggiornati su tutte le novità riguardanti Star Wars.


124,849FansLike
32,275FollowersFollow
214FollowersFollow

Disney Plus: ecco tutte le uscite estive!

L'emergenza sanitaria COVID-19 ha avuto un notevole impatto sull'industria cinematografica, trasformatasi anche in una chiusura totale dei cinema. Per far fronte a...

La serie su Obi-Wan sarà diversa da The Mandalorian, ecco perché

Dopo aver rassicurato i fan confermando che la serie su Obi-Wan è ancora in sviluppo, la regista Deborah Chow ha parlato di...

In arrivo Armored Soul, la campagna GDR di Star Wars su Twitch!

Oggi è un giorno importante per tutti gli appassionati di Star Wars e dei GDR: approderà su Twitch un nuovissimo GDR ambientato...

Brie Larson rivela di aver sostenuto un provino per Star Wars

L'attrice Brie Larson, interprete di Captain Marvel, non ha mai nascosto la sua passione per la galassia lontana lontana. Di recente inoltre...

Lego Star Wars: ecco tutti i nuovi set in uscita! (E altre sorprese)

Il matrimonio tra la Lego e Star Wars ha recentemente sorpassato il traguardo dei vent'anni, e questo 2020 continua a regalare sorprese....

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here