More

    L’armatura di Phasma è collegata a Palpatine: ecco la sua storia

    -

    Il Capitano Phasma è uno dei personaggi più intriganti della trilogia sequel di Star Wars, che però ha avuto poco spazio nei film. Come accaduto per moltissimi altri personaggi nel corso degli anni, ella è stata approfondita in altre opere, in particolare un fumetto e un romanzo omonimi. Quest’ultimo contiene moltissimi dettagli su di lei e sul suo passato, e ci svela la creazione della sua armatura cromata, legata in un modo particolare a Palpatine: vediamo tutto di seguito!

    Il passato di Phasma

    phasma romanzo
    Copertina del romanzo Phasma

    Phasma è nata e cresciuta su Parnassos, un pianeta inospitale e sull’orlo della devastazione a causa di un disastro nucleare. I discendenti dei pochi sopravvissuti vivono in società violente e selvagge, in cui o si è forti o si soccombe. Phasma è uno dei membri di spicco degli abitanti dello Scyre, e la sua vita cambia quando una misteriosa nave precipita su quel mondo desolato. Si tratta del mezzo di Brendol Hux, importante figura del Primo Ordine.

    Phasma, vedendo un’occasione unica per lasciare il pianeta, si ricongiunge ad Hux (caduto lontano dalla nave) con alcuni altri membri fidati dello Scyre, e parte con lui alla ricerca del mezzo di trasporto. Il viaggio ci mostrerà la vera e terribile natura di Phasma tra inseguimenti, battaglie e molto altro. Alla fine (non vi svelo come) riuscirà a lasciare il pianeta e si unirà al Primo Ordine. All’epoca ella non aveva ancora la sua armatura cromata.

    La costruzione dell’armatura

    captain phasma star wars
    Captain Phasma in Episodio VII. Da: Reddit

    Un anno dopo essersi unita al Primo Ordine Phasma torna su Parnassos alla ricerca di un oggetto particolare, e cioè proprio la nave di Brendol Hux (che era rimasta sul pianeta). Ciò che in precedenza ho omesso di dirvi è che quella non era una nave come le altre: era uno degli yacht di Naboo preferiti di Palpatine, dal rivestimento cromato e resistente. La nave passò a Brendol Hux dopo la Battaglia di Jakku, e con quella si schiantò su Parnassos circa vent’anni dopo.

    Phasma, dopo aver pazientemente raccolto alcune lamiere della nave, sfruttò una delle fabbriche abbandonate del pianeta morente per costruire la sua iconica armatura cromata, utilizzando quella bianca in plastoide come stampo. Da quel momento nacque ufficialmente la leggenda del Capitano Phasma del Primo Ordine.

    Che ve ne pare di questa storia? Vi piacerebbe rivedere il personaggio in qualche altra opera? Ditecelo come sempre nei commenti! Se volete approfondire l’universo cartaceo di Star Wars, qui trovate la nostra guida ai fumetti, e qui quella ai romanzi. Continuate a seguirci anche su FacebookInstagram e Twittervi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars. Se non li avete letti, in basso trovate il suo fumetto (in italiano) e il suo romanzo (in lingua inglese, poiché in italiano ad oggi è esaurito):

    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    Star Wars: il maxi trailer da 5 minuti con tutti i 10 film della saga!

    Che si tratti di Star Wars, de Il Signore...

    John Williams non ha mai visto neanche un film di Star Wars

    Il maestro John Williams è una di quelle leggende...

    Il cameo di Daniel Craig in Star Wars

    I mesi che precedettero l'uscita nelle sale di Episodio...